Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 898
RAGUSA - 03/09/2009
Attualità - Ragusa: Francesca Cannizzo, catanese, proviene da Grosseto

Ragusa: si insediata la prima donna prefetto

E’ nota per essere funzionario capace, aperto, ed attento alle problematiche sociali. Visita di cortesia al presidente della provincia Antoci e al sindaco di Ragusa Dipasquale
Foto CorrierediRagusa.it

Si è insediata giovedì il nuovo prefetto di Ragusa. Francesca Cannizzo (nella foto con il sindaco Nello Dipasquale)è originaria di Catania, anche se la sua prima sede come massimo rappresentante istituzionale dello stato è stata Grosseto. Francesca Cannizzo, 55 anni, prima viceprefetto a Siracusa e quindi viceprefetto vicario a Catania, è la prima donna prefetto della provincia di Ragusa e succede a Carlo Fanara che ha lasciato la provincia dopo un anno appena di permanenza per andare a ricoprire il ruolo di ispettore generale alla Direzione Investigativa Antimafia (Dia) a Roma.

Il neo prefetto Cannizzo, che ha speso parole d´elogio per questa provincia, nell´ambito della sobria e breve cerimonia d´insediamento in Prefettura, è funzionario capace, aperto ed attento alle problematiche sociali, avendo maturato esperienze importanti nel corso della sua carriera. Tra i primi compiti del prefetto Francesca Cannizzo, quello di ricucire i rapporti con la questura, visto che negli ultimi mesi è esploso il contrasto tra il questore Giuseppe Oddo ed il prefetto uscente,Carlo Fanara, culminato in una ispezione interna voluta dal ministero di cui non si conoscono ancora ufficialmente gli esiti.

VISITA DI CORTESIA DEL NEO PREFETTO CANNIZZO AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA E AL SINDACO DI RAGUSA
Visita di cortesia del nuovo prefetto di Ragusa Francesca Cannizzo al presidente della Provincia di Ragusa Franco Antoci. La Cannizzo, originaria di Catania, torna in Sicilia dopo la prima esperienza prefettizia a Grosseto e arriva in un territorio «vivo e splendido che vorrò conoscere subito».

Il neo Prefetto, ha avuto un cordiale colloquio col presidente Antoci, al quale ha manifestato il proprio entusiasmo per il suo nuovo incarico, in una provincia che ha caratteristiche d’eccellenza sul piano economico ed imprenditoriale.

Il presidente Antoci, che ha donato al neo prefetto un mazzo di rose bianche, ha confermato alla dottoressa Cannizzo la più totale disponibilità alla collaborazione augurandole un proficuo lavoro al servizio della comunità iblea e si è detto certo di una sinergica azione tra le due Istituzioni, forte anche di una consolidata e pregressa tradizione fatta di buoni e costruttivi rapporti».

Visita di cortesia del neo prefetto anche al Comune di Ragusa. A Palazzo dell´Aquila il neo rappresentante del Governo è stato ricevuto dal sindaco Nello Dipasquale, presenti il vice sindaco Giovanni Cosentini, il presidente del consiglio comunale Salvatore La Rosa, il direttore generale Giuseppe Salerno, il vice segretario generale Francesco Lumiera, il capo di gabinetto del sindaco Salvatore Scifo.

Il primo cittadino, dando il benvenuto in città al prefetto Cannizzo, ha dichiarato la piena disponibilità dell´Amministrazione Comunale a lavorare in stretta collaborazione con gli uffici della Prefettura di Ragusa.

Il neo prefetto ringraziando per la calorosa accoglienza riservatale si è detta contenta di essere stata destinata alla Prefettura di Ragusa per lavorare in un territorio conosciuto per la sua grande ricchezza culturale, sociale ed economica.

Al neo prefetto di Ragusa Francesca Cannizzo gli auguri di buon lavoro da parte della redazione del corrierediragusa.it

NELLA FOTO SOTTO IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA FRANCO ANTOCI DONA AL NEO PREFETTO FRANCESCA CANNIZZO UN MAZZO DI ROSE BIANCHE. CLICCATECI SOPRA PER INGRANDIRLA