Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 670
RAGUSA - 30/07/2009
Attualità - Ragusa: ne dà notizia il vice sindaco e assessore Giovanni Cosentini

Ragusa: via Pascoli verso l´attesa riapertura, reperiti i fondi

La gara d’appalto sarà bandita a settembre, per cui l’aggiudicazione potrebbe già avvenire ad ottobre Foto Corrierediragusa.it

Verso una soluzione l’annosa questione del ripristino di via Pascoli (nella foto). Il vicesindaco, Giovanni Cosentini, nella qualità di assessore ai Lavori pubblici, annuncia che è stato avviato l’iter per bandire una gara d’appalto che contemplerà un contratto di manutenzione straordinaria aperta. Ciò si è reso possibile soltanto ora in quanto è stata reperita la copertura finanziaria pari a 50 mila euro, grazie a cui sarà possibile sostenere la suddetta opera.

«Di concerto con il sindaco, Nello Dipasquale – afferma Cosentini – abbiamo convenuto sulla necessità di accelerare tale opera (ben sapendo i disagi che, in tutti questi anni, i residenti di via Pascoli e delle zone limitrofe hanno dovuto subire), a fronte del fatto che, adesso, abbiamo a disposizione specifiche risorse finanziarie attraverso cui potremo intervenire in maniera concreta. Non a caso è stato predisposto il bando con questa particolare tipologia di contratto perché, pur essendo consapevoli che si è trattato di un cedimento strutturale della sede stradale, non abbiamo in realtà altre informazioni sulla natura di tale cedimento.

Quindi, per evitare sorprese d’altro tipo e per scongiurare, soprattutto, il fatto che i lavori si possano interrompere una volta iniziati, abbiamo preferito studiare un’ipotesi che è quella che ci assicurerà maggiori risposte nel momento in cui l’intervento prenderà il via». La gara d’appalto sarà bandita a settembre per cui l’aggiudicazione potrebbe già avvenire ad ottobre. «Secondo stime temporali attendibili – chiarisce ancora Cosentini – riteniamo che i lavori in via Pascoli, a meno che non si verifichino intoppi gravi di cui nessuno avverte il bisogno, potrebbero essere completati entro la fine dell’anno. La riapertura di questa via consentirà, come detto, di risolvere i problemi di viabilità che hanno interessato in prima persona i residenti dell’arteria stradale in questione».