Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:15 - Lettori online 993
RAGUSA - 03/11/2007
Attualità - Ragusa - Dopo la manifestazione di mercoledì a Palermo

Contributi alle imprese artigiane: si va verso
la schiarita

Rassicurazioni dell’assessore Beninati Foto Corrierediragusa.it

Lasciano presagire ottimismo gli impegni assunti dall’assessore regionale alla Cooperazione e all’Artigianato, Antonino Beninati, dopo l’incontro con una delegazione dell’Upla ? Claai.

Il presidente provinciale Salvatore Vargetto (nella foto)e il segretario Giovanni Trovato si sono recati mercoledì scorso a Palermo. L’occasione era data dallo svolgimento della manifestazione nei pressi dell’Assessorato che concludeva il mese di mobilitazione indetto dalle organizzazioni regionali dell’artigianato siciliano (Cna, Confartigianato, Casa e Claai) unitamente alle rispettive associazioni provinciali.

Le rivendicazioni vertevano «sulla richiesta all’assessorato del pagamento dei contributi sugli interessi del 60 per cento previsto dalla legge regionale e sostenute dalle imprese produttive sui finanziamenti agevolati e garantiti dai Consorzi fidi».

L’assessore Beninati, dopo aver incontrato la delegazione delle associazioni di categoria, ha informato i presenti di «aver consegnato alla commissione Bilancio all’Ars un proprio emendamento con il quale chiede l’approvazione dello storno di somme per l’impinguamento del capitolo di spesa relativo ai contributi in conto interessi alle imprese artigiane e commerciali, per i finanziamenti erogati tramite i Consorzi fidi».

Inoltre, i rappresentanti delle associazioni di categoria hanno chiesto all’assessore «una tempistica certa sull’iter delle pratiche dei consorzi fidi, la emanazione dell’apposito bando da parte della Regione relativo al pagamento dei contributi in conto interessi per l’anno 2006 non ancora esperito».

«L’assessore Beninati ? spiega Vargetto ? a risposta di quanto richiesto, ha predisposto la costituzione immediata di un tavolo tecnico con i rappresentanti delle associazioni e dei consorzi fidi per risolvere, insieme ai funzionari dell’assessorato, tutte le problematiche riguardanti le formalità necessarie per colmare i vuoti normativi in maniera di consorzi fidi, fissando altresì la prima riunione per martedì 6 novembre. Ricordo che, in provincia di Ragusa, ad essere interessate dalla suddetta questione sono oltre tremila imprese artigiane».