Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 629
RAGUSA - 04/06/2009
Attualità - Ragusa: sempre più stretti i rapporti iblei - maltesi

Le prelibatezze della terra ragusana conquistano Malta

Patto strategico fra Camera Commercio di Ragusa e l’Isola dei Cavalieri per incrementare rapporti commerciali, culturali e gastronomici.
Foto CorrierediRagusa.it

Nell’ambito delle attività tese alla valorizzazione del pescato locale e più in generale delle potenzialità ancora tutte da scoprire rappresentate dal mare di Sicilia, la Camera di Commercio di Ragusa ha promosso un ulteriore momento internazionale coinvolgendo la Camera di Commercio Italiana a Malta, e tramite la stessa il mondo imprenditoriale e produttivo dell’isola dei Cavalieri.

Stamattina il presidente della Camera di Commercio Italiana a Malta l’imprenditore farmaceutico Marcello Basile Cherubino ed il segretario generale della stessa Camera Denis Borg hanno incontrato i vertici della Camera di Commercio di Ragusa e si sono intrattenuti in vista di future occasioni di collaborazione con il presidente dell’ente camerale ibleo Giuseppe Tumino, con il segretario generale Carmelo Arezzo, il componente di giunta Sandro Gambuzza, e la dirigente dell’area promozione dello stesso ente Giovanna Licitra.

Sul tavolo una fitta rete di progetti comuni tesi a valorizzare la forte potenzialità di interrelazioni che esiste tra la nostra provincia e l’isola di Malta, sia per i collegamenti attivati dal Porto di Pozzallo diretti con Malta, sia per la crescente capacità delle nostre imprese di portare a Malta prodotti e servizi, mentre è crescente la disponibilità del popolo maltese di visitare la nostra area e di investire in modo significativo negli ultimi mesi nel nostro territorio.

Sono state poste così le basi intanto per una imminente attività di valorizzazione del pescato locale con trasferimento in terra di Malta della nostra capacità di fare cucina e gastronomia d’alto livello anche con il pesce azzurro di cui è ricco il mar Mediterraneo. Sarà, infatti, la Camera di Commercio di Ragusa, nell’ambito dello stesso progetto di valorizzazione del pescato, ad offrire il buffet a base di pesce cucinato con le nostre ricette tradizionali alla inaugurazione venerdì prossimo, a Malta, della fiera Gusto Italiano, che per tre giorni coinvolgerà a Malta alcune centinaia di imprese provenienti da ogni parte d’Italia.

Inoltre la collaborazione tra le due istituzioni si farà carico anche di promuovere la presenza delle imprese dell’impiantistica della nostra provincia, ormai accreditata ovunque nel mondo, a Malta per le attività di adeguamento e miglioramento degli standard di edilizia di quell’area, ed inoltre anche Malta sarà coinvolta nel programma proposto di recente dalla Camera di Commercio ragusana di insediamento nell’area iblea ma con un occhio rivolto all’area euro mediterranea, di un centro di ricerca per lo sfruttamento degli organismi marini nella lotta ai tumori.

«Siamo convinti che la nostra vicinanza con Malta –sottolinea il presidente della Camera di Commercio di Ragusa Giuseppe Tumino (nela foto in alto)- che è uno degli stati membri dell’Unione Europea deve diventare il volano per una comune convinta progettazione a valere sui fondi europei riuscendo in tal mondo a mettere in campo la transnazionalità delle azioni europee che rappresenta un punto di forza nella logica di una politica di sviluppo europeo che ci vedrà sempre più necessariamente protagonisti».