Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1081
RAGUSA - 31/03/2009
Attualità - Rassicurazioni dal Consorizio autostradale siciliano

La Siracusa-Gela arriverà fino a Scicli con 400 milioni

Il lotto Modica Scicli è il più costoso: saranno necessari quasi 233 milioni per 11,2 km di tracciato autostradale

Progetti pronti, mancano solo i soldi. Ma,dice il consorzio autostradale siciliano, questi verranno dal Cipe. C’è ottimismo nel Cas per il prolungamento della Siracusa Gela. Il tratto per il momento aperto fino a Rosolini sarà prolungato fino a Scicli grazie alla realizzazione dei lotti 6,7,8,9 che costeranno quasi 400 milioni di euro, di cui il Modica Scicli quasi 233 milioni per 11,2 km, è quello più costoso.

Bisognerà infatti realizzare la galleria artificiale di Scicli che sottopassa l’area a sud dell’abitato, il viadotto sulla cava in direzione Modica, che avrà tre luci da 90 metri,lo svincolo di Scicli,ed il viadotto che scavalca la provinciale 39 costituito da sei campate di oltre trenta metri. Per il tratto Pozzallo Modica invece le due opere di maggiore rilevanza sono due viadotti; Salvia e Scardina lunghi due chilometri e la coppia di gallerie in contrada Mandravecchia al limite tra i due comuni, il cui progetto esecutivo è in fase di istruttoria finale all’Anas.

I tecnici del Cas ritengono che entro due mesi la variante al progetto originario deI tre lotti in questione potrà essere approvata e si potrà poi procedere all’appalto. Filippo Siracusa , responsabile unico del progetto, ha parlato di tre anni per il completamento della autostrada fino a Scicli mentre per Modica ci vorrà un anno in meno. Tra il 2012 ed il 2013 dunque la provincia di Ragusa potrà avere una fetta di autostrada colmando un vuoto infrastrutturale che ne ha penalizzato lo sviluppo.

Il consorzio autostrade siciliano ha annunciato inoltre in sede di conferenza stampa la riqualificazione del tratto tra Siracusa e Cassibile, la bretella all’uscita di Noto e lo svincolo sulla Sp 14 tra Siracusa e Canicattini Bagni.