Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 887
RAGUSA - 21/03/2009
Attualità - Ragusa: nel palazzo comunale di piazza Pola

A Ibla l´assoziazione nazionale città d´arte

Dipasquale: «È un riconoscimento importante che avrà effetti positivi per il capoluogo ibleo»
Foto CorrierediRagusa.it

Il Cidac, l’associazione nazionale delle città d’arte e cultura, ha una sede regionale a Ragusa Ibla, nel palazzo comunale di piazza Pola. La sede è stata inaugurata ieri mattina alla presenza di Fiorenzo Alfieri, presidente nazionale dell’associazione, e del sindaco Nello Dipasquale, vice presidente nazionale.

«È un riconoscimento importante che avrà effetti positivi per il capoluogo ibleo», ha detto il primo cittadino con grande soddisfazione. Del resto, è stato proprio Nello Dipasquale, in qualità di vicepresidente nazionale del Cidac, a chiedere e a ottenere che Ragusa venisse scelta quale sede regionale dell’associazione.

«Del Cidac fanno parte 40 città capoluoghi di provincia che ospitano un inestimabile patrimonio storico-artistico – ha spiegato il presidente Fiorenzo Alfieri, assessore alla Cultura del Comune di Torino –. Ragusa entra a pieno titolo in questo elenco, è una città che ha investito nella cultura come valore in sé e come motore di sviluppo per l’economia locale».

L’importante è non dimenticare, ha detto ancora il presidente del Cidac, «che arte e cultura costituiscono il ‘petrolio’ dell’Italia. Si tratta però di una risorsa spesso sottovalutata dalla politica, da qui l’importanza di un’associazione come il Cidac non solo in termini di agevolazioni fiscali e aiuti per le città d’arte, ma anche per i continui richiami al mondo della politica a non trascurare questa preziosa fonte di ricchezza. Per questo – ha concluso il presidente – stiamo seguendo con molta attenzione l’iter legislativo che porterà, prima in Senato poi nella Camera, all’approvazione di una legge nazionale sulle città d’arte».

Ragusa, inoltre, diventa sede regionale di Fondazione Città. «Un altro importante traguardo – ha detto Nello Dipasquale – che ci vede come punto di riferimento di due organismi rilevanti a livello nazionale».

(Nella foto in alto da sx il presidente nazionale del Cidac, Fiorenzo Alfieri, e il sindaco di Ragusa, Nello Dipasquale, in un momento dell’inaugurazione della sede regionale dell’associazione nel capoluogo ibleo)