Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 602
RAGUSA - 16/03/2009
Attualità - Ragusa: l’esito dei lavori del VII congresso

Ronde a Ragusa? Prima rinforziamo le forze dell´ordine

La proposta lanciata dal riconfermato segretario provinciale del Sap (sindacato autonomo di polizia) Filippo Frasca
Foto CorrierediRagusa.it

Ronde a Ragusa per una maggiore sicurezza dei cittadini? Prima di tutto bisogna dare alle forze dell’ordine la possibilità di svolgere il loro lavoro risolvendo la grave carenza di risorse, uomini e mezzi.

Questa, in sintesi, la proposta lanciata dal riconfermato segretario provinciale del Sap (il sindacato autonomo di polizia), Filippo Frasca, durante i lavori del VII congresso tenutosi a Villa Carlotta, a Ragusa. «Che viviamo una congiuntura economica negativa è risaputo – ha detto Filippo Frasca nel corso dell’incontro –, come è risaputo che siamo a secco di risorse perché il Governo ha deciso di ridurre i fondi per la sicurezza. A questo punto occorre affrontare, e al più presto, il problema a livello locale attraverso un ‘Patto per la sicurezza’ tra sindaco e Prefetto».

Un Patto, ha spiegato il segretario provinciale del Sap, che al suo interno «preveda l’istituzione di un fondo speciale dove gli enti pubblici locali versino risorse in compartecipazione. Il fondo dovrà essere gestito con l’autorizzazione del Prefetto, sentito il comitato, di cui fa parte di diritto il sindaco della città capoluogo». Insomma, per Filippo Frasca in tema di sicurezza nelle città «non hanno senso gli interventi dei sindaci a macchia di leopardo, dove si fa a gara a chi riesce ad incidere di più sull’opinione pubblica. Ecco perché – ha aggiunto Frasca – serve istituire, assieme al fondo speciale, un organismo che preventivamente coordini e assimili le varie istanze provenienti dagli enti locali di questa provincia».

Il sindaco di Ragusa Nello Dipasquale, che ha partecipato ai lavori del congresso, ha condiviso l’idea del Patto lanciata dal segretario Filippo Frasca. E ha confermato la sua disponibilità ad «operare in tale direzione proponendo l’idea del ‘Patto per la sicurezza’ ai vari enti della provincia».

(Nella foto in alto da sx: il sindaco di Ragusa, Nello Dipasquale; il segretario provinciale del Sap, Filippo Frasca; il segretario nazionale del Sap, Francesco Quattrocchi; il segretario regionale del Sap, Rosario Indelicato)