Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 978
RAGUSA - 03/02/2009
Attualità - Ragusa - Nella zona artigianale di contrada Mugno

Ragusa: 100mila euro per il metano

Il Comune è pronto ad anticipare la cospicua somma
Foto CorrierediRagusa.it

Il Comune di Ragusa è pronto ad anticipare circa 100mila euro per la realizzazione della rete metanifera nella zona artigianale di contrada Mugno. Un’opera non più rinviabile e del tutto indispensabile per le aziende che stanno realizzando diverse strutture nell’area.

A farsi portavoce della piena disponibilità di Palazzo dell’Aquila è stato il vice sindaco, Giovanni Cosentini, il quale – nel corso di un incontro con il segretario provinciale della Cna, Giovanni Brancati, e alcuni rappresentanti di Enel-Gas e della ditta Busso (nella foto) – ha detto che i costi per gli allacci «possono essere anticipati dal Comune, che provvederà poi a recuperarli dalle aziende che ne beneficeranno». A questo proposito, la Cna ha assunto l’impegno di rilevare dalle aziende interessate dal servizio i dati relativi alla potenza termica necessaria alle attività produttive.

Un’altra novità per il sito artigianale di contrada Mugno è prevista infine sul fronte della racconta dei rifiuti solidi urbani. La ditta Busso, nel corso dell’incontro, si è impegnata ad effettuare la raccolta, azienda per azienda, due volte la settimana: ogni martedì e giovedì.