Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 656
RAGUSA - 08/11/2008
Attualità - I 14 km che da Noto portano l’autostrada a Rosolini

Lombardo ha inaugurato
il nuovo tratto della Sr-Gela

Si è parlato anche della Rosolini-Ispica-Modica Foto Corrierediragusa.it

E’ stato il presidente della Regione ad inaugurare il nuovo tratto della Siracusa Gela. Sotto una spruzzata di pioggia Raffaele Lombardo ha tagliato il nastro dei 14 km che da Noto portano l’autostrada a Rosolini.

Si è trattato di una inaugurazione a scoppio ritardato visto che l’autostrada è stata aperta al traffico il 24 ottobre dopo numerose pressioni da parte delle amministrazioni locali. L’apertura della Rosolini Noto ha avuto già i suoi benefici effetti sul traffico lungo il vecchio tracciato della Ss115 che è ora diventata più fluida ed utilizzata solo dal traffico locale anches e restano da migliorare i caselli sia di Noto sia di Rosolini. Insieme a Lombardo anche il presidente del Cas Giulia Valenti ed i parlamentari regionali e nazionali delle due provincie.

Più che della Noto Siracusa si è parlato della Rosolini Ispica Modica e Lombardo è stato molto chiaro e preciso. Non si ripeteranno i ritardi e la Regione vigilerà perché il nuovo tratto sia realizzato nei tempi previsti dei due anni dall’inizio dei lavori. Il presidente Lombardo ha preso in questo senso un impegno ufficiale ed ha anche ipotizzato un coinvolgimento dei privati per la realizzazione e la manutenzione della autostrada.