Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 860
RAGUSA - 24/10/2008
Attualità - Ragusa - Interessante conferenza della sezione ragusana

Ragusa: la Lilt sul cancro al seno

L’iniziativa è parte integrante della campagna nazionale
di sensibilizzazione «Nastro Rosa 2008» con Ilaria D’Amico
Foto Corrierediragusa.it

«Alimentazione e benessere: suggerimenti alimentari per la prevenzione del cancro al seno». Questo il titolo della conferenza organizzata dalla sezione Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) di Ragusa, in collaborazione con la sezione Avis (Associazione volontari italiani sangue) di Comiso, che si terrà domani, 25 ottobre, alle 17.30 presso il Centro servizi culturali di Comiso (via degli Studi).

L’iniziativa è parte integrante della campagna nazionale di sensibilizzazione «Nastro Rosa 2008», che in questo mese ha visto la Lilt di Ragusa in prima fila nella lotta contro il tumore al seno con servizi ambulatoriali gratuiti in vari comuni della provincia. L’incontro sarà incentrato sull’importanza di un corretto regime alimentare nell’ottica della prevenzione. Su questo tema, il consiglio di molti specialisti in materia – di recente ribadito da Maria Teresa Fattori, presidente della sezione Lilt di Ragusa, in occasione di una conferenza stampa – è quello di adottare una dieta «con un consumo ridotto di zuccheri e carne rossa. Un buon effetto protettivo sul tumore al seno viene invece dai legumi e dalla frutta fresca».

Questi i relatori del convegno che si terrà a Comiso (tra parentesi i titoli degli interventi): Carlo Romano, presidente della sezione Lilt di Catania e direttore generale dell’Azienda ospedaliera Gravina di Caltagirone («L’hospice di Paternò: la realizzazione di un progetto della Lilt); Vito Perremuto, responsabile del settore nutrizione del Dipartimento di prevenzione dell’Ausl 7 di Ragusa («Ruolo della nutrizione nella prevenzione delle malattie cronico-degenerative»); Rita Fidelio, medico dietologo della Lilt di Ragusa («Riduzione del rischio familiare di tumore al seno attraverso la dieta»).

Al termine del convengo, il presidente dell’Avis di Comiso, Luca Scollo, conferirà le medaglie d’oro ad alcuni donatori Avis.

Per maggiori informazioni sulle attività della Lilt di Ragusa telefonare allo 0932/229128, oppure consultare il sito internet www.legatumori.rg.it.

(Nella foto in alto la conduttrice sportiva Ilaria D´Amico, testimonial Lilt)