Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 668
RAGUSA - 30/09/2016
Attualità - Benestare dell’assessorato per utilizzare in via temporanea i fondi a disposizione del libero Consorzio

Fondi ex Insicem per servizi ai disabili, al via in settimana

Il prefetto Maria Carmela Librizzi ha informato la delegazione ricevuta dopo corteo in centro Foto Corrierediragusa.it

Il servizio di trasporto e di assistenza per gli studenti portatori di handicap potrà essere avviato dalla prossima settimana. E´ l´assicurazione arrivata attraverso vie istituzionali e parlamentari dall´assessorato alle Attività Produttive. La disponibilità delle somme permette di assicurare i servizi fino al 31 dicembre.

Lo svincolo dei fondi ex Insicem consente anche di rimettere in equilibrio il bilancio e di annullare così la comunicazione alla Corte dei Conti dello scorso 31 agosto nella quale si faceva presente il forte squilibrio finanziario dell´Ente che presupponeva l’adozione entro un mese di misure correttive pesanti per mettere in pareggio i conti. Un provvedimento tampone che consente di garantire il legittimo diritto allo studio degli studenti disabili.
La notizia dello sblocco dei fondi è arrivata alla delegazione della Cgil e delle associazioni da parte del prefetto Maria Carmela Librizzi. L´incontro è stato il momento conclusivo della manifestazione promossa dal sindacato e che si è sviluppata anche in un corteo che ha attraversato le vie del centro. E’ stato poi il segretario generale della Cgil di Ragusa, Giuseppe Scifo, a a informare studenti diversamente abili, le loro famiglie e gli operatori della cooperative dell’esito dell’incontro. Al corteo hanno partecipato il sindaco di Giarratana, Bartolo Giaquinta, il vice sindaco di Ragusa, Massimo Iannucci, il vice sindaco di Comiso, Gaetano Gaglio, l’assessore ai Servizi Sociali di Vittoria, Gianluca Occhipinti, l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Chiaramonte Gulfi, Laura Turcis, il segretario generale Gilda, Vincenzo Drago.