Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 619
RAGUSA - 29/09/2016
Attualità - L’area attorno a piazza S. Giovanni interdetta al traffico dalle 22.30 alle 2

Ragusa, sabato sera chiude il centro storico

Iniziativa dell’associazione Youpolis, la sperimentazione fino al 2 gennaio Foto Corrierediragusa.it

Tutto pronto per sabato. Corso Vittorio Veneto sarà chiuso al traffico e sarà dato via all’intrattenimento. L’iniziativa voluta dall’associazione Youpolis denominata #corsoliberato prende il via dalle 22.30 e la strada resterà chiusa fino alle 02. Sarà così fino al 2 gennaio e tutta l’area che gravita attorno alla cattedrale di S. Giovanni assumerà le vesti di zona pedonale destinata soprattutto ai giovani. E’ arrivato il momento di «fare il nodo al nastro» e chiudere il Corso Vittorio Veneto, per vivere al meglio la notte in centro storico. Sabato 1 Ottobre parte ufficialmente #corsoliberato, l’iniziativa sperimentale ideata e proposta dal Laboratorio di Ragusa dell’Associazione Youpolis Sicilia e concessa dal Comune di Ragusa e dal Comando di Polizia Municipale, in collaborazione con l’ANPS, Ragusaincentro e l’organizzazione del Jazz Festival, che prevede la chiusura dell’arteria e la creazione di un’area pedonale unica ogni sabato dalle 22.30 alle 02 fino al 7 Gennaio.

Un importante evento musicale sarà «sincronizzato» con l’inaugurazione dell’iniziativa di Youpolis. Il tutto prenderà il via alle ore 22, in Piazza San Giovanni, con il concerto «Sud Est Jazz Orchestra plays Duke Ellington «Far East Suite», evento dell’Eco Jazz Festival. Alle 23 ci si ritroverà all’angolo tra Corso Vittorio Veneto e Via Mario Rapisardi per la chiusura dell’area e l’inizio della sperimentazione: i ragazzi di Youpolis, la cittadinanza e l’Amministrazione Comunale procederanno al «Nodo del nastro». Subito dopo un breve intrattenimento a cura dei giovani del Workshop del Jazz Festival, e l’area (Corso Vittorio Veneto, Piazza San Giovanni, Via M. Coffa, Via San Giovanni, Via Roma) sarà «libera» per tutti coloro che vorranno trascorrere la loro notte in centro.

Nel corso della serata, alle 24 al Corso 89 ci sarà il DJ Set di Raffaella Lauro, e i ragazzi di Youpolis, fino a tarda notte, saranno in giro per l’area con una «postazione itinerante» per l’iniziativa «Fotografa Ragusa in un Pensiero», un’idea pensata da Anna Ferito e Bruna Lo Magno del Laboratorio di Ragusa dell’Associazione, che permetterà di raccogliere riflessioni, pensieri e idee sulla città tramite post-it che saranno distribuiti e una, volta riempiti, attaccati ad un Instagram Wall.

Per la realizzazione di #corsoliberato l’Associazione Nazionale Polizia di Stato garantirà l’ausilio per la sicurezza stradale e l’attività di osservazione dell’area, e permetterà anche regolare accesso alle auto dei residenti. In via straordinaria, l’area sarà chiusa anche Domenica 2 Ottobre per l’ultima serata dell’Eco Jazz Festival. Per tutto questo weekend inoltre, i locali dell’area organizzeranno dalle 19 in poi aperitivi con degustazioni di Cerasuolo. «La nostra è una iniziativa che vuole ottimizzare uno dei tre punti nevralgici dello svago serale, ma contribuire all’arricchimento dell’offerta complessiva di tutta la città in questo senso» spiegano i giovani di Youpolis- Ci siamo concentrati su uno dei tre migliorando un piccolo aspetto, ma sempre in una prospettiva integrata."