Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1312
RAGUSA - 30/07/2016
Attualità - Preludio di agosto nelle aspettative

Caldo "bollente" in Sicilia: il sole picchia

E’ il periodo ideale per bagni e relax Foto Corrierediragusa.it

Il caldo che ha reso "bollente" gran parte dell´Italia non darà tregua fino a mercoledì sera, quando è previsto il picco di quest´ondata di calore. E se nelle prossime ore è previsto un ridimensionamento delle temperature, ma solo al Nord, mercoledì ci sarà una graduale attenuazione del caldo anche nel resto del Paese. Queste le previsioni per i prossimi giorni dei meteorologi del Centro Epson Meteo. L´espansione dell´alta pressione nord africana, secondo gli esperti, garantirà un fine settimana all´insegna del sole e del caldo in tutto il Paese, con centro sud e isole che potranno nuovamente superare la soglia dei 35 gradi. Nel corso di domenica, tuttavia, l´avvicinamento di una perturbazione atlantica porterà un´accentuazione dell´instabilità nel settore alpino con il rischio di temporali che potranno localmente interessare le vicine pianure del Nord.

Intanto con l´avvicinarsi della seconda fase dell´estate l´osservatorio di Agriturist traccia poi un bilancio di mezza estate negli agriturismi, con agosto tutto esaurito e la Puglia con la domanda che supera l´offerta. Se la Puglia è la regina delle vacanze in agriturismo 2016, bene anche la Sicilia, soprattutto Siracusa e Ragusa, seguita da Erice, Taormina e San Vito lo Capo. Le presenze nelle aziende agricole calabresi crescono del 30%, malgrado la carenza delle infrastrutture. In Campania tirano, in particolare, la costiera e le zone archeologiche. Soddisfatto il presidente Cosimo Melacca, nel far notare come l´agriturismo già nel periodo 2006-2014 aveva registrato incrementi di ospiti e presenze superiori di circa 5 volte, a quelli della generalità del turismo.