Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1207
RAGUSA - 29/06/2016
Attualità - Grazie al lavoro della polizia locale

Presi i vandali dei Giardini Iblei

Soddisfatto il sindaco Foto Corrierediragusa.it

Identificati e denunciati all´autorità giudiziaria gli autori degli atti vandalici verificatisi nella serata del 20 giugno scorso all´interno dei Giardini Iblei. Si tratterebbe di tre lavoratori socialmente utili, il cui tutor si sarebbe accorto degli "strani movimenti" dei tizi, segnalandoli a chi di dovere. E così il comando della polizia locale di Ragusa, a seguito di segnalazione da parte dell´Ufficio centro storico, aveva avviato un procedimento per individuare i responsabili dell´atto delinquenziale. Un contributo per risalire ai responsabili che avevano danneggiato colonnine e vasi di pietra dei viali del giardino pubblico di Ibla (foto), è stato fornito non solo dalla visione delle immagini di videosorveglianza, ma anche, come accennato, dal tutor incaricato della gestione dei servizi igienici e delle ville comunali. Il Sindaco Federico Piccitto esprime vivo compiacimento per i risultato raggiunto: «Tenuto conto - dichiara il primo cittadino - che il comando della polizia locale ha rappresentato che, dalla visione delle immagini di videosorveglianza, si riscontra che al momento dell´atto vandalico erano presenti all´interno della villa comunale alcuni utenti, si invitano i cittadini a segnalare e denunciare immediatamente alle autorità competenti tali atteggiamenti frutto di inciviltà ed in palese contrasto con i valori ragusani di cui non mancano fulgidi esempi».