Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:51 - Lettori online 814
RAGUSA - 16/06/2016
Attualità - Riqualificazione urbanistica al lungomare Andrea Doria e l’area dell’ex depuratore

Marina pronta per estate. Più verde e più servizi

Lavori presso il cantiere della pista ciclabile nel tratto compreso tra Porto Turistico e Punta Mola Foto Corrierediragusa.it

Nuovi servizi e più verde a Marina. La frazione è pronta per accogliere il gran flusso di vacanzieri che si annuncia sin da queste prime settimane estive. Locali e strutture ricettive registrano già un buon numero di presenze soprattutto nel fine settimana e la località balneare non si vuole far trovare impreparata. Residenti e turisti troveranno una nuova area attrezzata al lungomare Andrea Doria, tra piazza Malta e l’area dell’ex depuratore dove sono stati eseguiti i lavori di riqualificazione urbanistica, paesaggistica ed ambientale del punto di approdo dell´elettrodotto Italia-Malta, in virtù della convenzione tra il Comune e la società Enamalta, alla fine del lungomare.

Sono già stati eseguiti i lavori di livellamento del terreno (foto)
e realizzata una mantellata a protezione della battigia. Nel sito, esteso circa 7.500 metri quadrati, saranno realizzati un’area giochi, un posteggio, servizi igienici, un ampio spazio pavimentato utilizzabile anche per attività ricreative e culturali. Verrà prolungato il marciapiede del lungomare Andrea Doria e realizzato un camminamento che collegherà l’area con la riserva naturale dell’ Irminio. La riqualificazione del sito consentirà anche un’accessibilità diretta al mare. Uno spazio completo e funzionale che arricchisce la frazione. Sono stai poi collocati cinque nuovi servizi igienici autopulenti situati nella Piazzetta del Villaggio dei Gesuiti, in via Brin (nei pressi del piazzale che si affaccia sul porto turistico), in via Citelli (giardinetto pubblico con bambinopoli), Piazza Malta (nei pressi del chiosco per la rivendita dei giornali), sul Lungomare Andrea Doria (nell’area in cui esisteva l´impianto di depurazione). I servizi, che saranno messi in funzione quanto prima, sono stati tutti collocati ponendo soprattutto attenzione all’aspetto dell’accessibilità, specie per i portatori di handicap.

L’amministrazione sta inoltre seguendo da vicino i lavori presso il cantiere della pista ciclabile e dell’area ciclopedonale nel tratto compreso tra il Porto Turistico e Punta di Mola. Qui è in via di realizzazione l’ultima fase prevista in progetto relativa alla posa in opera di resina colorata idonea. Completata la realizzazione della pavimentazione drenante e dell’arredo urbano nello slargo che costeggia la pista ciclabile e da cui si raggiunge la scogliera sottostante attraverso due accessi. In loro corrispondenza saranno installate due docce per i bagnanti. «Nel giro di qualche settimana - dice l’assessore Salvatore Corallo– potremo offrire ai cittadini ed ai turisti un’immagine rinnovata di Marina attraverso la riqualificazione e la cura di siti importanti della frazione, garantendo ordine, pulizia, decoro urbano e servizi negli spazi di maggiore fruizione».