Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1138
RAGUSA - 20/05/2016
Attualità - Il servizio non è accessibile quando la scuola è chiusa

Quel bancomat installato nel cortile della scuola!

La circostanza è evidenziata dal consigliere Chiavola Foto Corrierediragusa.it

Un disservizio caratterizza il bancomat appena installato a San Giacomo. A segnalare la circostanza è il consigliere comunale del Pd, Mario Chiavola, il quale sottolinea che l’impianto è stato attivato all’interno del cortile dell’istituto scolastico presente nella zona urbana e non è di conseguenza sempre disponibile. «Difatti – aggiunge Chiavola – quando la scuola è chiusa, anche il cancello è serrato con tanto di catena e lucchetto, e quindi il bancomat, di fatto, risulta inaccessibile (foto). Quindi, non c’è la possibilità di fruire del servizio h24 come invece succede nelle altre parti della città. Una limitazione non da poco e che diventa ancora più pesante durante il fine settimana. Ecco perché torno a chiedere all’amministrazione comunale di verificare il problema e di trovare il prima possibile una soluzione che riesca a contemperare le esigenze di tutti. Altrimenti, non ha senso avere installato questo impianto se poi lo stesso non può essere fruito nella maniera migliore per tutto il tempo. Tra l’altro, a una mia precisa richiesta in aula, circa un mese fa, l’assessore Salvatore Corallo, interpellato sulla questione, aveva assicurato che per risolvere la vicenda si sarebbe dovuto attendere solo qualche settimana. Non possiamo, però, non prendere atto del fatto che le scuole chiuderanno tra circa tre settimane e, quindi, tra poco - conclude Chiavola - il servizio bancomat rischia di essere ulteriormente limitato».