Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1211
RAGUSA - 06/05/2016
Attualità - A deciderlo è una delibera della Giunta Municipale

Biciclette a noleggio gratuito questa estate a Marina!

Il servizio partirà in via sperimentale Foto Corrierediragusa.it

Marina di Ragusa sarà a misura di bici. La giunta ha infatti deliberato di istituire, nel periodo compreso tra giugno e settembre, il servizio di noleggio di biciclette autorizzando l´installazione gratuita sul suolo pubblico di quattro gazebo dislocati all´ingresso della pista ciclabile presso Punta di Mola, in prossimità del Porto Turistico, in Pazza Malta e alla fine del Lungomare Andrea Doria. Il servizio, in via sperimentale, dovrà essere garantito tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 10 alle ore 22, nei quattro punti di noleggio scelti. A carico dei concessionari del servizio che saranno individuati attraverso un´apposita di gara, ci sarà l´obbligo di fornire le biciclette in perfetta efficienza, di sgombrare il suolo pubblico in caso di specifica richiesta del Comune per motivare esigenze di pubblico interesse, di sostenere tutte le spese necessarie e l´obbligo di rispondere per eventuali danni a cose e persone derivanti dalla gestione, sollevando così il Comune da qualsiasi richiesta di risarcimento. «Considerato l´ormai prossimo il completamento della pista ciclabile di Marina e che nel periodo estivo a Marina si registra un notevole incremento di presenze di villeggianti e turisti – dice l´assessore al turismo Nella Disca - l´amministrazione comunale vuole avviare in via sperimentale il servizio di noleggio biciclette. La frazione balneare tra l´altro, per la conformazione del suo territorio si presta molto bene all´utilizzo di questo mezzo che consente anche l´abbattimento dei livelli d´inquinamento atmosferico ed acustico a seguito della riduzione del numero dei veicoli a motore in circolazione».

Nella foto il lungomare pedonale a Marina di Ragusa