Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 979
RAGUSA - 27/04/2016
Attualità - Previsti 1.450 metri di conduttura e tre collettori secondari

Nuova rete fognaria di Bruscè prende forma

Tutta la zona di grande espansione edilizia sarà finalmente servita dalla rete eliminando i pozzi Foto Corrierediragusa.it

I lavori di realizzazione della nuova rete fognaria di contrada Bruscè continuano. l‘impresa appaltatrice sta rispettando il cronoprogramma fissato per il progetto che prevede l´ampliamento della rete fognaria con recapito finale della conduttura nell´impianto di sollevamento della vasca di Cisternazzi. L´opera pubblica, con una spesa, secondo progetto, pari a 300 mila euro, prevede la realizzazione di un collettore primario che si sviluppa invia Ettore Fieramosca per una lunghezza di circa 1450 metri e di tre collettori secondari, il primo in via Norvegia, il secondo in Via Oslo, il terzo in via Volontari del Sangue.

«Non appena saranno completati i lavori -dice l´assessore ai lavori pubblici Salvatore Corallo (foto) – che riguarderanno la realizzazione del collettore primario nel tratto compreso tra la zona del vivaio Pollice Verde e Cisternazzi nonché i tre collettori secondari, 75 utenze potranno allacciarsi alla nuova rete senza avere più a loro carico i costi per lo svuotamento delle fosse imhoff, attualmente utilizzate. Di non poco conto inoltre il fatto che tutta la zona di grande espansione edilizia sarà finalmente servita dalla rete fognaria».