Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 508
RAGUSA - 23/03/2016
Attualità - Uno specialista inglese, Damian Burgess, per insegnare i segreti dietro la tazzina

Un buon caffè? Serve la laurea per le "coccole" al bar

Un corso si è tenuto nel capoluogo con la partecipazione di 20 bartender siciliani Foto Corrierediragusa.it

Giovani baristi crescono. Uno specialista inglese, Damian Burgess, per insegnare i segreti del buon caffè e soprattutto le «»coccole» per rendere la pausa quotidiana al bar più gradevole per i clienti. Venti bartender(foto), provenienti da tutte le aree siciliane, da Trapani a Caltanissetta, da Palermo a Enna, si sono dati appuntamento per due giorni per seguire il corso promosso da Accademia Vergnano presso la Working bartender school del capoluogo ibleo. Il corso ha dato ai corsisti la possibilità di conseguire una vera e propria «laurea» da barista che viene rilasciata dallo Scae (Speciality coffee association of Europe), un panel tecnico britannico che si occupa di formazione, promozione e diffusione della cultura del caffè. Se il caffè, in particolare quello italiano, ha buon nome in tutto il mondo per qualità e raffinatezza, è anche vero che cura e attenzione del cliente sono alla base del successo di una buona tazzina. Tecniche e segreti che i baristi siciliani selezionati da Vergnano hanno affinato.