Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1401
RAGUSA - 02/03/2016
Attualità - Nota di Laboratorio 2.0

Neurologia ridotta ad ambulatorio: è protesta

Sulla situazione si continuerà a vigilare Foto Corrierediragusa.it

"Nei mesi scorsi l’avevamo preannunciato, oggi è una realtà. La Neurologia di Ragusa è stata ridotta, né più e né meno, ad un ambulatorio": è quanto sostenuto dal Laboratorio 2.0 di Ragusa. "Nonostante le rassicurazioni e le smentite provenienti da più parti - si legge nella nota - quanto avevamo sospettato è stato purtroppo realizzato dal direttore della Neurologia di Vittoria. Già dall’inizio dell’anno a Ragusa non si eseguono più Dh, i pazienti, precedentemente trattati a Ragusa sono stati dirottati a Vittoria. Anche l’attività ambulatoriale è stata significativamente ridotta, concentrata solo di mattina. Attualmente risulta in servizio un solo medico che, ovviamente, può soltanto garantire la copertura del turno mattutino. In realtà con delibera 234 del 3 febbraio 2016 è stato assunto un sostituto del dirigente medico, che attualmente è assente per malattia. La delibera è estremamente chiara: la sostituzione è specifica proprio per il dirigente medico, in servizio a Ragusa, che si trova in malattia. A questo punto - prosegue la nota - vorremmo capire perché il medico assunto in sostituzione è stato dirottato a Vittoria. Ci appare chiara la volontà di depotenziare, al di là delle parole, la Neurologia di Ragusa, che ha, nel corso degli anni, garantito un servizio efficace ed efficiente per l’intera provincia. Peraltro, come risulta dall’atto aziendale predisposto dall’Asp e recentemente approvato, a Ragusa è prevista una struttura semplice di Neurologia. Non vogliamo neppure pensare che qualcuno abbia l’intenzione di non procedere all’attivazione di questa struttura. Vigileremo su questa situazione - conclude Laboratorio 2.0 - e chiediamo che i vertici dell’Asp intervengano per restituire alla Neurologia di Ragusa l’operatività totale".