Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 732
RAGUSA - 11/02/2016
Attualità - I due cantanti iblei hanno reinterpretato una canzone di Pino Daniele

Sanremo: Deborah Iurato di nero vestita stavolta ha fatto la sua figura

Ora la coppia si proietta alla serata finale dove è data per favorita Foto Corrierediragusa.it

Sobri e misurati Giovanni Caccamo e Deborah Iurato, nella serata del festival di Sanremo dedicato alle cover dei grandi artisti, reinterpretano Pino Daniele e la sua "Amore senza fine". La giuria non premia i due giovani cantanti ragusani perchè a qualificarsi alla fase finale per il primo gruppo, di cui facevano parte, è Noemi con "Dedicato" di Loredana Bertè. C´era attesa per l´esibizione del duo ibleo e già l´ingresso sul palcoscenico ha consegnato una coppia bene assortita anche nel look. Deborah, dopo avere tagliato i ponti con il suo stylist (o viceversa) ha optano per un look più convenzionale, un tailleur nero con blusa nera e fascia bianca che ha reso più giustizia al suo personaggio. Voci sicure nella loro interpretazione che, tuttavia, alla fine è risultata poco trascinante, e forse anche priva di quel calore mediterraneo che era la cifra musicale di Pino Daniele. Ci sarebbe voluta più grinta, proprio quella che ci ha messo Noemi nel suo brano. Deborah e Giovanni non hanno mancato di lanciare anche un messaggio d´amore. La prima indossando una spilla colorata con gli stessi colori dell´arcobaleno, che lo stesso Giovanni ha esibito su una mano. Prima di lasciare il palcoscenico Giovanni Caccamo ha poi concluso con un appello all´amore universale. Ora la coppia Caccamo-Iurato si proietta alla serata finale dove è data per favorita, almeno dai bookmakers, assieme a Elio e le storie tese.