Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 815
RAGUSA - 07/02/2016
Attualità - Parecchie le zone servite, anche periferiche

E Piccitto disse: "Che sia la luce"! E la luce (a led) fu

Il progetto di efficientamento energetico si compone di due stralci Foto Corrierediragusa.it

Nuova luce per la città. Viale delle Americhe, la provinciale per Chiaramonte, e la zona residenziale di Pianetti possono godere già del nuovo impianto di illuminazione a led che fa parte del primo stralcio di intervento per l´efficientamento energetico. Le vecchie lampade della pubblica illuminazione sono state infatti sostituzione con nuove a led di 70 W di potenza rispetto alle precedenti di 240 W. Già solo questo dato fa capire la capacità di risparmio se si moltiplica per le 1400 lampade che nel corso dei lavori saranno sostituite in oltre 40 strade della città. Perchè oltre al risparmio in termini di potenza economie saranno realizzate sia per la manutenzione sia per la sostituzione perchè le lampade hanno una vita media di 10 anni. Il progetto di efficientamento energetico si compone di due stralci; il primo è già in corso e comporta una spesa di un milione e mezzo di euro. Interessa anche via Archimede, Paestum, Risorgimento, Mongibello, Colajanni, La Pira e Forlanini. Il secondo stralcio ancora da appaltare costerà due milioni di euro e coprirà la metà della città. I fondi utilizzati erano stati destinati al rifacimento di piazza Libertà grazie ai proventi delle risorse petrolifere assicurate da Eni, Edison e Irminio. L´amministrazione Piccitto ha inteso invece cambiare strategia investendo in un settore che ritiene strategico per il miglioramento della qualità della vita e soprattutto del risparmio per le casse comunali.