Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 958
RAGUSA - 24/01/2016
Attualità - Partecipata manifestazione in piazza San Giovanni

In 300 in piazza a Ragusa per il "Sì" alle unioni civili

In vista della discussione del ddl in senato Foto Corrierediragusa.it

Buona adesione anche a Ragusa alla mobilitazione nazionale a favore delle unioni civili promossa da Arcigay, ArciLesbica, Agedo, Famiglie Arcobaleno e Mit, in vista della discussione al Senato del ddl sulle unioni civili. "Scendiamo in piazza - dicono i promotori - per chiedere che la legge sulle unioni civili, che verrà discussa in senato, venga approvata senza se e senza ma". Almeno in 300 a Ragusa per la manifestazione in piazza San Giovanni (nella foto di Davide Bocchieri) organizzata dalle associazioni Arcigay Ragusa e Agedo Ragusa in collaborazione con Amnesty International gruppo 228, Pax Christi, Fitzcarraldo, Formamente, Centro Educazione alla Pace, Nemoprofeta, Uaar, Generazione Zero, Libellula Ragusa, il Sindacato Usb (Unione Sindacale di Base) e No Muos. «Non è più possibile – dicono ancora i promotori – che in Italia non sia previsto un riconoscimento giuridico per le coppie dello stesso sesso. Le persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali non godono delle stesse opportunità degli altri cittadini italiani pur pagando le tasse come tutti».