Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 834
RAGUSA - 24/11/2015
Attualità - Fino al 15 marzo 2016

Torna obbligo delle catene a bordo

Basta anche il montaggio degli pneumatici invernali omologati Foto Corrierediragusa.it

Con le temperature in picchiata ed il maltempo che è tornato a sferzare gli Iblei dallo scorso 24 novembre e fino al 15 marzo 2016 vige l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali omologati sui tratti autostradali e stradali a rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio. Anche se da noi l´eventualità è piuttosto remota, l´Anas non ha risparmiato diversi tratti. Tra questi la strada statale 194, la cosiddetta ‘Ragusana’, dal km 30,000 al km 44,500 e dal km 62,000 al km 85,000, tra le province di Siracusa, Catania e Ragusa; la strada statale 287 ‘di Noto’ dal km 0,000 al km 9,000, in provincia di Siracusa; la strada statale 514 ‘Di Chiaramonte’ dal km 0,000 al km 40,350, tra le province di Ragusa e Catania. E poi ancora la strada statale 124 ‘Siracusana’ dal km 15,800 al km 48,000 e dal km 68,000 al km 81,000 tra le province di Catania e Siracusa. A partire dal 15 dicembre e sempre fino al 15 marzo 2016, poi, l`obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sarà in vigore anche lungo: la strada statale 124 ‘Siracusana’ dal km 48,000 al km 68,000, tra le province Catania e Siracusa; la strada statale 194 ‘Ragusana’ dal km 44,500 al km 62,000, tra le province di Catania e Ragusa. La multa, per chi non avesse a bordo le catene o non fosse provvisto di pneumatici invernali,supera gli 80 euro.

L´ELENCO COMPLETO DEI TRATTI INTERESSATI
L`obbligo delle catene a bordo riguarda: l`Autostrada A/19 `Palermo-Catania` dal km 57,000 al km 130,000, tra le province di Palermo, Caltanissetta ed Enna, l`Autostrada A/29 `Palermo-Mazara del Vallo` dal km 51,000 al km 84,100 e l`Autostrada A/29dir `Alcamo-Trapani` dal km 0,000 al km 21,300, in provincia di Trapani. Il provvedimento, inoltre, sarà in vigore anche lungo la strada statale 116 `Randazzo Capo D`Orlando` dal km 45,000 al km 62,000, in provincia di Messina; la strada statale 120 `Dell`Etna e delle Madonie` dal km 205,000 al km 210,000, in provincia di Catania; la strada statale 121 `Catanese` dal km 45,500 al km 63,000, in provincia di Enna; la strada statale 124 `Siracusana` dal km 15,800 al km 48,000 e dal km 68,000 al km 81,000 tra le province di Catania e Siracusa; la strada statale 185 `Di Sella Mandrazzi` dal km 10,000 al km 20,000 e dal km 45,000 al km 52,000, in provincia di Messina; la strada statale 192 `Della Valle del Dittaino` dal km 8,000 al km 15,000, in provincia di Enna; la strada statale 194 `Ragusana` dal km 30,000 al km 44,500 e dal km 62,000 al km 85,000, tra le province di Siracusa, Catania e Ragusa; la strada statale 287 `di Noto` dal km 0,000 al km 9,000, in provincia di Siracusa; la strada statale 288 `Di Aidone ` dal km 31,500 al km 35,500, in provincia di Enna; la strada statale 289 `Di Cesarò` dal km 10,000 al km 19,000, in provincia di Messina; la strada statale 385 `Di Palagonia` dal km 50,000 al km 55,150, in provincia di Catania; la strada statale 514 `Di Chiaramonte` dal km 0,000 al km 40,350, tra le province di Ragusa e Catania; la strada statale 575 `Di Troina` dal km 13,000 al km 25,000, tra le province di Enna e Catania e la strada statale 683 `Licodia Eubea-Libertinia` dal km 0,000 al km 13,600, in provincia di Catania. A partire dal 15 dicembre 2015 e sempre fino al 15 marzo 2016, poi, l`obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sarà in vigore anche lungo: la strada statale 117 `Centrala Sicula` dal km 8,000 al km 45,000 e dal km 48,500 al km 70,156, tra le province Messina e Enna; la strada statale 117/bis `di Nicosia` dal km 0,000 al km 45,000 e la strada statale 117/ter `di Nicosia` dal km 0,000 al km 6,300, in provincia di Enna; la strada statale 118 `Corleonese Agrigentina` dal km 39,000 al km 76,700, tra le province di Palermo ed Agrigento; la strada statale 120 `dell`Etna e delle Madonie` dal km 25,000 al km 156,500, tra le province di Palermo, Enna e Messina; la strada statale 121 `Catanese` dal km 83,700 al km 113,000 e dal km 198,000 al km 204,400, tra le province di Enna, Caltanissetta e Palermo; la strada statale 122/bis `Agrigentina` dal km 12,000 al km 15,335, in provincia di Caltanissetta; la strada statale 186 `di Monreale` dal km 9,000 al km 24,100, la strada statale 188 `Centro Occidentale Sicula` dal km 109,000 al km 159,600, la strada statale 188/C `Centro Occidentale Sicula` dal km 0,000 al km 22,250, la strada statale 189 `della Valle dei Platani` dal km 0,000 al km 10,000 e la strada statale 286 `di Castelbuono` dal km 15,000 al km 42,380, in provincia di Palermo; la strada statale 290 `di Alimena` dal km 0,000 al km 16,000 e dal km 33,000 al km 47,520, tra le province di Palermo ed Enna; la strada statale 561 `Pergusina` dal km 1,500 al km 10,500, in provincia di Enna; la strada statale 624 `Palermo-Sciacca` dal km 10,000 al km 23,000 e la strada statale 643 `di Polizzi` dal km 0,000 al km 15,000, in provincia di Palermo; la strada statale 116 `Randazzo Capo d`Orlando` dal km 0,000 al km 45,000, tra le province di Catania e Messina; la strada statale 120 `Dell`Etna e delle Madonie` dal km 156,500 al km 205,000, tra le province di Messina e Catania; la strada statale 121 `Catanese` dal km 63,000 al km 83,736, in provincia di Enna; la strada statale 124 `Siracusana` dal km 48,000 al km 68,000, tra le province Catania e Siracusa; la strada statale 185 `Di Sella Mandrazzi` dal km 20,000 al km 45,000, in provincia di Messina; la strada statale 192 `Della Valle del Dittaino` dal km 0,000 al km 8,000, in provincia di Enna; la strada statale 194 `Ragusana` dal km 44,500 al km 62,000, tra le province di Catania e Ragusa; la strada statale 284 `Di Bronte` dal km 0,000 al km 30,000, in provincia di Catania; la strada statale 288 `Di Aidone` dal km 35,500 al km 51,900, in provincia di Enna; la strada statale 289 `Di Cesarò` dal km 19,000 al km 52,530, in provincia di Messina e la strada statale 575 `Di Troina` dal km 0,000 al km 13,000, in provincia di Enna. L`obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale, ha validità anche al di fuori dei periodi indicati in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio e riguarda tutti i veicoli a motore, ad esclusione di ciclomotori e motocicli.