Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1257
RAGUSA - 23/11/2015
Attualità - L’associazione Youpolis ha presentato una richiesta per la chiusura di Corso Vittorio Veneto

Movida più sicura a Ragusa, no al traffico in centro

Gli orari dovrebbero essere quelli più tipici della modica, dalle 23 del sabato alle 3 della domenica Foto Corrierediragusa.it

La movida ha trovato il suo spazio. Tra piazza S. Giovanni, corso Vittorio Veneto (foto) e via Coffa i giovani tendono a concentrarsi grazie a tanti locali che negli ultimi hanno aperto e alle proposte dei vari locali. Il centro storico superiore si è così rivitalizzato anche se la cosa è nata in modo spontaneo con tutte le piccole disfunzioni del caso. L´associazione Youpolis ha così interpretato le aspettative di tanti giovani frequentatori del centro per avanzare la proposta di chiudere al traffico il tratto di Corso Vittorio Veneto tra la via Rapisardi e la via Roma.

Gli orari dovrebbero essere quelli più tipici della movida, dalle 23 del sabato alle 3 della domenica per tutto il periodo invernale con possibilità di estendere la chiusura anche alla tarda serata del venerdì. L´attraversamento delle macchine nel cuore del movimento e della presenza di avventori che spesso e volentieri utilizzano la sede stradale per conversare è motivo di potenziale pericolo e quindi sarebbe il caso di limitare solo ai residenti il traffico nella zona favorendo il bisogno di aggregazione da parte dei giovani.