Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:51 - Lettori online 374
RAGUSA - 29/10/2015
Attualità - L’ambizioso progetto dell’associazione "Oltre l’ostacolo"

Cento scivoli a Ragusa per abbattere le barriere

Nessun costo per la pubblica amministrazione ma solo buona volontà con raccolta e vendita dei tappi delle bibite Foto Corrierediragusa.it

Cento scivoli da realizzare in un anno. Un progetto ambizioso dell´associazione «Oltre l´ostacolo» che vuole abbattere le barriere architettoniche. Si attende il nulla osta degli uffici comunali e della Soprintendenza ai beni culturali per posizionare i primi due scivoli dinanzi la sede provinciale dell´Inps a Ragusa. Nessun costo a carico della pubblica amministrazione ma solo tanta buona volontà con la raccolta e la vendita dei tappi delle bibite donati dai cittadini.

Quarantacinque le attività commerciali convenzionate, due i comuni, Ragusa e Giarratana, che hanno aderito all’iniziativa. Dice Giovanni Brafa componente dell´associazione: "E´ un primo importante risultato. Grazie alla raccolta di oltre 3 mila chilogrammi di tappi che, dopo la vendita, ci consentiranno di installare i primi due scivoli per i diversamente abili. Si tratta di un risultato straordinario che è stato raggiunto, in poche settimane, dalla buona volontà di tanti cittadini e operatori commerciali che hanno raccolto i tappi". Anche la Prefettura darà il proprio contributo con un progetto ad hoc per rendere più accessibile il palazzo di governo. Dice ancora Brafa: "Ringraziamo il prefetto per la piena disponibilità alla nostra iniziativa". Intanto il comune di Ragusa ha approvato lo schema di convenzione tra l’ente e l’associazione «Oltre l’ostacolo» teso a favorire l’abbattimento delle barriere architettoniche negli spazi pubblici cittadini.