Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 720
RAGUSA - 15/10/2015
Attualità - Lo ha comunicato ufficialmente il presidente del Consiglio comunale alla conferenza dei sindaci

Licodia Eubea vuol far parte del Libero Consorzio di Ragusa

I primi cittadini iblei hanno manifestato apprezzamento per la decisione e la massima disponibilità Foto Corrierediragusa.it

Licodia Eubea vuol far parte del Libero Consorzio di Ragusa. Lo ha confermato ufficialmente il presidente del consiglio comunale della città calatina alla conferenza dei sindaci che si è riunita a palazzo dell´Aquila (nella foto) per discutere della questione Ha detto il presidente Astorino: "La nostra è un’apertura di grande fiducia nei vostri confronti". I sindaci iblei dal loro canto scritto una lettera che sarà inviata ai rappresentanti istituzionali del comune di Licodia Eubea, in cui si ribadisce la disponibilità ed il sostegno che la comunità iblea intende ribadire e mettere in atto favorendo il processo d’integrazione e di sinergia tra tutte le realtà territoriali.

Per il presidente del consiglio comunale di Ragusa, Giovanni Iacono si tratta di "un fatto di grande valenza storica poiché, in un contesto di spinte e rivendicazioni particolaristiche e tese a dividere, il Libero Consorzio di Ragusa, nella sua interezza, tramite i sindaci e i presidenti di consiglio comunale, riesce a pensare ad un progetto strategico di sviluppo unitario che sia aggregante ed aumenti capitale sociale insieme ad una nuova realtà estremamente importante, un valore aggiunto fondamentale in termini umani e produttivi che è Licodia Eubea. Una bellissima pagina per la nostra comunità". Nella lettera si legge, tra l´altro: "Diamo il benvenuto in maniera unanime, esprimiamo apprezzamento e sostegno per la scelta «coraggiosa» che il Comune di Licodia Eubea ha inteso intraprendere, confermando tale scelta attraverso la specifica delibera approvata dal massimo consesso cittadino rappresentato dal Consiglio Comunale e successivamente confermata e ribadita dai cittadini di Licodia Eubea, mediante il referendum confermativo. In particolare è stato espresso forte apprezzamento per il quadro temporale in cui questa scelta si è concretizzata, il 2014, nonostante la presenza di numerose incognite e lacune nel quadro normativo allestito dalla Regione Siciliana.

Con la presente, quindi, intendiamo ribadire, da parte della Conferenza dei Sindaci e dei Presidenti dei Consigli Comunali, la piena accoglienza e disponibilità alla collaborazione ed al sostegno nei confronti di tale lungimirante scelta e, soprattutto, la volontà di costruire insieme ed associati allo stesso ´Libero Consorzio´ il maggiore benessere della comunità che amministriamo attuando politiche comuni che possano portare la crescita, favorire e promuovere lo sviluppo, rendere servizi più efficienti e quindi, in estrema sintesi aumentare il livello di qualità della vita di tutti i Cittadini".