Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1196
RAGUSA - 15/10/2015
Attualità - Previsti vento e pioggia ma nella norma

Maltempo negli Iblei sotto controllo

Situazione più critica nel resto dell’isola Foto Corrierediragusa.it

Il maltempo flagella la Sicilia ma il sud est è solo parzialmente interessato. L´allerta rosso vige fino a tutto venerdì in tutta la Sicilia tranne nel Siracusano e nel Ragusano dove sono attese piogge e rovesci ma nessun evento estremo. Il cielo sarà molto nuvoloso nella giornata di venerdì con piogge ma già in serata ci saranno schiarite. Sono previsti in tutto 12mm di pioggia con un temperatura di 21°C, minima di 17°C. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Nord, al pomeriggio assenti o deboli. Sabato, invece giornata parzialmente soleggiata, salvo presenza di nubi sparse al mattino, ma non sono previste piogge. Durante la giornata di dopodomani la temperatura massima registrata sarà di 22°C. Il forte vento di scirocco a portato piogge intense e temporali su tutta la Sicilia occidentale e centrale. Gravi i danni soprattutto alla circolazione su ferrovie e strade. Un treno delle ferrovie dello Stato in servizio sulla tratta Palermo-Catania, nei pressi di Villafiorito, in provincia di Caltanissetta è uscito dai binari per l´esondazione di un torrente che ha causato uno smottamento. Il convoglio, che non è deragliato ma ha subìto uno ´svio´, si è subito fermato rimanendo stabile. Due persone, il macchinista e una viaggiatrice, sono rimasti lievemente contusi. Sul posto i soccorsi delle ferrovie dello stato, oltre a polizia e carabinieri. Le prime carrozze del treno, un Minuetto, sono uscite dai binari ma non si sono capovolte, il macchinista è riuscito a frenare. A Palermo e Trapani alberi sdradicati e allagamenti. Anche il messinese, già provato dal maltempo una settimana fa, è stato flagellato dalla pioggia.

Notevoli disagi alla circolazione stradale per le frane e gli smottamenti che si sono verificati soprattutto nel palermitano e nell´agrigentino. Nel dettaglio una frana ha bloccato per alcune ore la statale 643 di Polizzi Generosa, nel tratto dal chilometro 14 al chilometro 16 in provincia di Palermo. Chiusa in entrambe le direzioni la strada statale 186 "di Monreale" , chiusa per frana anche la strada statale 188 "Centro Occidentale Sicula" tra Sanbuca (Ag) e Giuliana (Pa). Rallentamenti e possibili disagi a causa del maltempo si segnalano anche sulle strade statali 624 "Palermo-Sciacca", 121 "Catanese", 113 "Settentrionale Sicula", 118 "Corleonese Agrigentina", 115 "Sud Occidentale Sicula" e 189 "della Valle del Platani".