Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1061
RAGUSA - 29/09/2015
Attualità - Sottoscritta la richiesta di proposta di legge

Ragusa contro false coop che raggirano regole e lavoratori

Favorevoli il sindaco Piccitto e il presidente del consiglio comunale Iacono Foto Corrierediragusa.it

Il sindaco Federico Piccitto ed il presidente del consiglio comunale Giovanni Iacono (da sx nella foto) condividono e sostengono l´iniziativa promossa da Alleanza delle Cooperative Italiane con una raccolta di firme per chiedere al Parlamento una legge con misure più severe contro le false cooperative che raggirano regole e lavoratori. Il primo cittadino ed il presidente del massimo consesso infatti, alla presenza del presidente provinciale Confcooperative Giovanni Gulino e del funzionario regionale Confcooperative Sicilia Emanuele Lo Presti, hanno sottoscritto la richiesta di proposta di legge per le revisioni immediate per le cooperative non controllate da tempo o attive nei settori più a rischio, la cancellazione dall´Albo delle cooperative non controllate, controlli incrociati con l´Agenzia delle Entrate per bloccare chi apre e chiude l´attività per non pagare i contributi.

«Abbiamo deciso di apporre la firma ad un´iniziativa così importante – hanno dichiarato il Sindaco Piccitto ed il Presidente Iacono - in quanto riteniamo necessario un impegno comune a sostegno della legalità».