Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 892
RAGUSA - 31/07/2008
Attualità - Ragusa - I 500 disabili continueranno ad essere assititi

Convenzione rinnovata tra Ausl e Csr, niente licenziamenti

Salvi i centri di Ragusa, Comiso, Modica e Pozzallo Foto Corrierediragusa.it

L´Ausl 7 di Ragusa ha rinnovato la convenzione con i quattro centri di riabilitazione del Csr del capoluogo ibleo, Comiso, Modica e Pozzallo.
Il presidente del consorzio, Francesco Lo Trovato, rende noto di non avere voluto siglare personalmente la convenzione, in cui viene mantenuto il taglio del 10 per cento al tetto di spesa, con una riduzione della pari a circa 250 mila euro l´anno, e che non prevede i rimborsi per le visite mediche per i disabili assistiti dal Csr.

"Di fronte alla ostinazione di chi non ha voluto comprendere le regole vigenti nel settore della riabilitazione per i disabili e che vengono accettate in tutte le altre 8 Aziende sanitarie della Sicilia - afferma in una nota Lo Trovato - non
ho ritenuto opportuno firmare personalmente la nuova convenzione. Il consorzio l´ha firmata soltanto per senso di rispetto nei confronti dei 500 disabili che assistiamo nei quattro centri di riabilitazione e dei 70 tra dipendenti e
liberi professionisti impegnati nel Ragusano".