Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 526
RAGUSA - 21/09/2015
Attualità - Ubicato in Via Napoleone Colajanni già adibito a Centro di Permanenza Temporanea

A Ragusa e Vittoria nuove strutture per gli immigrati

Destinate ai vari servizi istituzionali e del privato sociale a favore degli extracomunitari regolari Foto Corrierediragusa.it

Inaugurazione dei locali del nuovo Centro Polifunzionale d’informazione e Servizi per immigrati regolari. La struttura, ubicata nell’immobile di Via Napoleone Colajanni già adibito a Centro di Permanenza Temporanea ed Assistenza è stata sottoposta a restyling, arredata e resa funzionale grazie ai finanziamenti - ottenuti nell’ambito di un percorso sostenuto dalla Prefettura e confluito in un progetto elaborato dal Comune di Ragusa. L’iniziativa ha consentito il riutilizzo della struttura per essere destinata ai vari servizi istituzionali e del privato sociale destinati agli extracomunitari regolari, a supporto dei processi di integrazione e di inclusione sociale.

Nell’ambito della cerimonia di inaugurazione fissata per domani pomeriggio, cui prenderà parte il Sottosegretario all’Interno Domenico Manzione, avrà luogo un Convegno dal titolo «Un nuovo modo di vivere la multiculturalità» che ha la finalità – attraverso il contributo di autorevoli relatori - di illustrare le potenzialità della rete dei servizi nei settori di intervento che caratterizzano le attività a beneficio dei migranti regolari nonché il modello operativo definito sulla base di una comprovata esperienza dell’intera rete territoriale. Lo stesso sottosegretario giovedì 24 interverrà a Vittoria per un’ analoga iniziativa per l´inaugurazione del Centro Polifunzionale «Ex Ferrotel» (nella foto).


disabili
22/09/2015 | 12.25.23
milena

SCUSATE SE MI INTROMETTO IN QUESTO DISCORSO, VISTO CHE SIETE COSI´ APERTI ALL´ACCOGLIENZA DEI PROFUGHI, COSA MOLTO ALTRUISTA, ALLA MULTIFUNZIONALITA´, ALL´INTEGRAZIONE, MA L´INTEGRAZIONE DEI DISABILI A SCUOLA CHE TUTT´OGGI PER LORO NON E´ INIZIATA CAUSA MANCANZA FONDI SERVIZIO OSA E TRASPORTO? QUANDO SARA´ POSSIBILE AVERE TUTTO CIO´ OGNI ANNO SI VERIFICA SEMPRE LA STESSA COSA, NON CI SONO I SOLDI A COPERTURA, E POI LEGGO QUESTE BELLE NOTIZIE?VABBE´ ORA FAREMO DIVERSAMENTE PREPARO UNA BELLA LETTERINA PER I NOSTRI PRESIDENTI, CHE IN SICILIA C´E QUESTA MANCANZA, GRAZIE, CHI VORRA´ AIUTARE I NOSTRI RAGAZZI A FARE LE LORO PICCOLE COSE.........


Allucinante...
21/09/2015 | 23.20.56
Gianni

Perchè non destinare quei soldi per aiutare i cittadini che ogni sera cercano cibo nei cassonetti della spazzatura davanti ai supermercati?