Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1102
RAGUSA - 20/09/2015
Attualità - Almeno 20 mila persone si sono riversate nella frazione per la 26ma edizione dell’evento

Nella gara dei fuochi ha vinto Zio Piro ma niente app

Gli spettatori non hanno potuto votare, come annunciato, perchè la app dedicata non ha funzionato Foto Corrierediragusa.it

Fuochi sì, app no. Solo il giudizio dei dieci componenti la giuria ha decretato il vincitore della gara di fuochi di artificio che, come ogni, anno è stata l´attrazione maggiore dell´Addio all´Estate. Ha vinto la Zio Piro dei fratelli Vaccalluzzo di Catania (esibitasi per ultima) con 36 punti mentre con 23 punti si sono classificate ex aequo la Fuochi della ditta Chiarenza di Belpasso e la Elia Fireworks di Belpasso. Uno spettacolo fatto di luci, botti, alternanze di colori, composizioni e di sincronie con fuochi alti nel cielo sopra il porto turistico e con profili più bassi quasi al livello del mare. La zio Piro ha vinto perchè ha offerto uno spettacolo più vario e nello stesso sobrio e si è aggiudicata così i mille euro in palio.

La novità della 26ma edizione della festa non si è realizzata nei fatti. L´annunciata app grazie alla quale gli spettatori avrebbero potuto votare il loro spettacolo preferito ha fatto miseramente flop a poche ore dall´inizio della gara. Tanta delusione e salaci commenti ma è anche vero che Marina ha vissuto una serata da "sbornia". Almeno 20 mila presenze nel centro rivierasco con vigili e polizia mobilitati a smaltire e indirizzare il gran traffico in entrata ed uscita dalla frazione. Molto partecipati anche gli spettacoli in piazza e soprattutto le degustazioni. Una festa che ha conservato il suo appeal e che ha nello spettacolo pirotecnico a mare la sua grande attrattiva.

(Nella foto: un momento dello spettacolo vincente)