Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 872
RAGUSA - 02/09/2015
Attualità - Incoraggianti i dati

Continua a funzionare la differenziata a Ragusa

I cittadini "convertiti" anche grazie ai premi dei punti raccolti Foto Corrierediragusa.it

La differenziata a Ragusa continua a funzionare. Nei primi otto mesi dell´anno sono state difatti conferite oltre 540 tonnellate di rifiuti, tra carta, vetro, abbigliamento e elettrodomestici in disuso, presso il Centro Comunale di Raccolta di via Paestum, in quello di contrada Palazzo a Marina e nell´ecostazione di Ibla. I cittadini, grazie anche al sistema premio dei punti, si sono "convertiti" alla differenziata con vantaggi per tutta la comunità. I dati dell´assessorato all´Ambiente parlano di oltre
70 tonnellate di rifiuti nel periodo maggio-agosto rispetto ai primi quattro mesi dell´anno, mentre è quadruplicata la quantità di rifiuti conferiti rispetto ai dati dell’ultimo quadrimestre 2014, periodo di attivazione del sistema. Dice l´assessore Andrea Zanotto: «Sono più di 100 mila i conferimenti complessivi registrati nei tre centri attivi nel territorio urbano, con oltre 1,5 milioni di punti accumulati dagli utenti coinvolti L´elenco dettagliato dei rifiuti conferiti, mostra come siano oltre 215 le tonnellate di carta e cartone conferite nei primi 8 mesi del 2015, 106 le tonnellate di vetro, quasi 50 tonnellate di rifiuti biodegradabili da cucine e mense ed infine 19 tonnellate di abbigliamento vario.

Questo sistema virtuoso è ormai pienamente inserito nelle scelte dei cittadini e rappresenta, anche a livello culturale, il miglior viatico per il nuovo sistema di gestione del servizio di raccolta dei rifiuti, che prevederà , appunto, la piena e diretta collaborazione di tutti gli utenti, consentendo, assieme alla piena applicazione della strategia Rifiuti Zero, un vero e proprio salto di qualità per il nostro territorio. Vale la pena ricordare, rispetto al dato strettamente numerico, che in questo senso è stata determinante anche la scelta di garantire, contestualmente all´avvio della stagione estiva, la piena operatività di un´apposita bilancia pesarifiuti anche nel centro comunale di raccolta di contrada Palazzo a Marina di Ragusa, cui molto presto seguiranno analoghe iniziative tese ad implementare ulteriormente i siti per la pesatura attivi in città».