Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1157
RAGUSA - 02/09/2015
Attualità - Servirà anche a soddisfare le esigenze di Punta Braccetto

Più acqua per Marina e contrade con nuova condotta

Previsti 50 litri al secoondo in più nella frazione marinara. Appalto di un milione 200mila euro Foto Corrierediragusa.it

Portare la conduttura idrica a Passo Corvino, Camemi e Cerasella costerà un milione 200 mila euro. La gara per la nuova rete idrica è stata aggiudicata ad una impresa catanese. Dalla prossima stagione estiva, dunque, non ci dovrebbero essere più problemi per i tanti residenti nelle contrade a monte di Marina e per la stessa frazione visto che l´acqua proveniente dalla fonte Mirio-Paradiso consentirà di erogare fino a 50 litri al secondo in più.

Dice l´assessore alle Opere Pubbliche, Salvatore Corallo (nella foto): "A questo si aggiunge inoltre la possibilità, una volta conclusi i lavori previsti, di destinare le risorse idriche,attualmente erogati per la frazione rivierasca, alle necessità della frazione di Punta Braccetto, rispondendo così ad una precisa esigenza di residenti e visitatori della zona. Infine, aspetto anch´esso non trascurabile, la realizzazione della conduttura citata, in virtù delle necessarie predisposizioni che saranno effettuate già nel progetto attuale, consentirà in futuro di concretizzare in maniera molto più agevole l´erogazione di risorse idriche adeguate anche nelle contrade che costeggiano la Sp 25, tra cui, appunto, Camemi, Cerasella e Gatto Corvino".