Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 712
RAGUSA - 28/08/2015
Attualità - La corposa "lista della spesa" di Crocetta

Il Masterplan di Renzi per la Sicilia: pronti 5 miliardi

Autostrade, ammodernamento della ferrovia, porti e aeroporti: sarà vero? Foto Corrierediragusa.it

In linguaggio renziano si chiama Masterplan ma in concreto è l´elenco delle opere infrastrutturali previste in Sicilia da qui a cinque anni per recuperare il divario esistente con le aree più avanzate del paese. L´elenco che il Presidente della Regione Rosario Crocetta ha messo sul tavolo del ministro Graziano Delrio prevede una spesa di 28 miliardi tra autostrade, ammodernamento della ferrovia, porti e aeroporti ma il ministro ha subito messo in chiaro che di miliardi, almeno per il momento, ce ne sono solo 5. Solo per la disastrata rete stradale siciliana servirebbero 18 miliardi, ma la disponibilità è di quattro miliardi, per la ferrovia occorrono nove miliardi ma ci sono solo 800 milioni. Ancora meno per gli aeroporti, 334 milioni. Nell´elenco di Crocetta sorprende che nessuna opera sia prevista per il territorio ibleo, meno che mai la Ragusa-Catania, sulla cui sorte è ormai calato il silenzio, per non parlare dell´ammodernamento della tratta ferroviaria che dovrebbe mettere a sistema il collegamento con l´aeroporto di Comiso.

Nella "lista della spesa" di Crocetta trovano invece posto l´asse ferroviario Catania-Messina e Catania Palermo, l´asse Palermo-Trapani. Il presidente Crocetta in sede di consuntivo dopo l´incontro con Delrio è stato poi chiaro per quanto riguarda il completamento della autostrada Siracusa-Gela. I due lotti che dovrebbero portare l´autostrada da Modica a Ragusa e poi a Gela dovranno essere realizzati con il concorso di capitali privati visto che lo Stato non ha soldi alla faccia del Masterplan. L´idea cara al Presidente della Regione è tuttavia di difficile attuazione e non è dato sapere quanto appetibile per le aziende private che dovrebbero investire fiori di milioni di euro. A questo proposito il project financing della Ragusa-Catania avrebbe dovuto insegnare qualcosa. Ben diversi i contenuti del Masterplan a proposito dell´alta velocità che arriverà da Salerno a Reggio Calabria e da Napoli a Bari.


lo sviluppo renziano
29/08/2015 | 11.31.32
franco

questo articolo palesa l´idea di sviluppo di un sindaco diventato presidente del consiglio senza arte ne parte..e senza voti..l´unica arte è quella oratoria ma dopo 1 anno di barzellette...anche queste ormai sono poco credibili.....RENZI FOR PRESIDENT.....