Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 683
RAGUSA - 25/08/2015
Attualità - La giunta ha deciso di differire il termine

A Ragusa la prima rata della Tasi si paga il 30 settembre

Fermo restando la scadenza della seconda rata al 16 dicembre 2015 Foto Corrierediragusa.it

La giunta municipale, con provvedimento approvato nella seduta di lunedì, ha stabilito, esclusivamente per l´anno 2015, il differimento del termine per il versamento della prima rata Tasi dal 16 giugno al 30 settembre prossimo, fermo restando la scadenza della seconda rata al 16 dicembre 2015. Tale differimento, viene spiegato nella premessa dell´atto deliberativo, è dettato dall´incertezza normativa che ha reso difficoltosa la determinazione e l´approvazione delle aliquote Tasi ed Imu nei tempi necessari a garantire il regolare versamento dell´acconto nella data prevista per il 16 giugno. I codici tributo e le modalità di pagamento saranno disponibili nei prossimi giorni, all’interno della sezione dedicata al tributo nel portale web dell´ente.

Nel dispositivo dell´atto in questione si stabilisce altresì che non saranno applicati né interessi né sanzioni nei confronti di detentori e possessori di immobili che, in esecuzione di detto provvedimento, effettueranno il versamento dell´acconto Tasi per l´anno 2015 entro il 30 settembre prossimo, essendo giustificato il rinvio dall´esigenza di garantire ai contribuenti regole certe per la determinazione del tributo dovuto.