Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1445
RAGUSA - 09/08/2015
Attualità - Per far trovare locali sicuri e accoglienti agli studenti

Lavori in corso in 5 scuole di Ragusa in vista di settembre

"Si tratta – spiega l’assessore comunale all’edilizia scolastica, Salvatore Corallo – di una serie di importanti interventi che consentiranno, in tempi ragionevolmente rapidi, un deciso miglioramento della fruizione degli edifici scolastici" Foto Corrierediragusa.it

Diversi interventi sono in corso in cinque edifici scolastici del territorio comunale. E’ in corso l’intervento di sostituzione delle serrande nell’istituto scolastico «C. Battisti» , mentre nell’istituto «P. Vetri» è a buon punto il rifacimento della terrazza con solaio aerante, a cui si aggiunge il risanamento dei prospetti e della parete del corridoio della Scuola Materna sita nella stessa struttura. All’istituto «Berlinguer» si sta completando l’intervento di compartimentazione anti-ignifugo dell’archivio con pareti «REI 60», a cui seguirà l’installazione di una porta tagliafuoco. All’interno del medesimo istituto è in esecuzione anche un articolato intervento di eliminazione delle infiltrazioni.

Nell’istituto «Diodoro Siculo» sono in fase di svolgimento i lavori di rifacimento della terrazza del piano rialzato sul lato della Scuola Materna. Nell’istituto «Palazzello», infine, prevista la ristrutturazione dei locali della palestra e dei ripostigli per la realizzazione della nuova segreteria scolastica, a cui si aggiungerà la compartimentazione con pareti anti-ignifughe, nonché l’installazione di un’apposita porta tagliafuoco.

«Si tratta – spiega l’assessore comunale all’edilizia scolastica, Salvatore Corallo – di una serie di importanti interventi che consentiranno, in tempi ragionevolmente rapidi, un deciso miglioramento della fruizione degli edifici scolastici a tutti gli studenti ed al personale degli istituti interessati, in vista della prossima stagione scolastica».