Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 935
RAGUSA - 29/07/2015
Attualità - Lo ha sancito la Commissione tributaria regionale di Palermo

Ora è possibile non pagare un tributo se ritenuto illegittimo

Bisogna però valutare attentamente caso per caso Foto Corrierediragusa.it

È possibile rifiutarsi di pagare un tributo ritenuto illegittimo in autotutela se evita ingiustificate disparità di trattamento. Lo ha sancito la Commissione tributaria regionale di Palermo, sezione staccata di Catania, presidente e relatore Salvatore Torchia, che con la sentenza 3177/17/15, depositata il 15 luglio scorso ha annullato una cartella di pagamento di ventimila euro dell´Agenzia delle Entrate di Ragusa. Il rifiuto di pagare in autotutela presunte plusvalenze tassabili per la vendita di un terreno edificabile era stato rigettato dalla Commissione tributaria provinciale di Ragusa - racconta il quotidiano La Sicilia - ma il contribuente ha presentato appello denunciando una disparità di trattamento rispetto agli altri contraenti (la presunta plusvalenza era di circa 32 mila euro) a cui non era stato notificato alcun accertamento.

In pratica il ricorrente avrebbe dovuto pagare per tutti, da qui il rifiuto e il successivo annullamento della cartella legittimato dalla commissione tributaria regionale.