Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:27 - Lettori online 798
RAGUSA - 23/07/2008
Attualità - Ragusa - A partire da sabato prossimo

Via Mariannina Coffa diventa isola pedonale, l´Ascom plaude

Nel tratto compreso tra l’incrocio con via Sant’Anna
e corso Vittorio Veneto
Foto Corrierediragusa.it

Da sabato 26 luglio, tutti i giorni, dalle 18 alle 6 del mattino successivo, sino al 15 settembre, via Mariannina Coffa, nel tratto compreso tra l’incrocio con via Sant’Anna e corso Vittorio Veneto, sarà isola pedonale.

E’ stata accolta dall’Amministrazione comunale di Ragusa la richiesta proveniente dagli esercenti della zona, supportata in concreto e tecnicamente dalla sezione comunale dell’Ascom, che contemplava l’interdizione dell’area al traffico veicolare per garantire l’attivazione di iniziative tendenti alla valorizzazione di un sito che sorge nel centro storico superiore della città capoluogo.

L’intervento del presidente Ascom di Ragusa, Cesare Sorbo, e del responsabile Giuseppe Campo, ha trovato l’attenzione del sindaco Nello Dipasquale e la massima disponibilità e sensibilità, sulla delicata questione, dell’assessore alla Viabilità, Michele Tasca, che hanno fornito il proprio assenso per la creazione dell’isola pedonale.

«Abbiamo evidenziato ? afferma Sorbo ? che la posizione di via Coffa è tale che quotidianamente, soprattutto nelle ore antimeridiane, fa registrare un flusso veicolare e pedonale sostenuto. Lo stesso non può dirsi nel pomeriggio o peggio ancora la sera in cui si avverte la sensazione di un deprimente stato di desolazione che ha frustrato noi tutti, aggravando ulteriormente la crisi dei consumi che in atto ci ha colpiti in maniera pesante. Era nostra intenzione, soprattutto nel periodo estivo, vivacizzare il luogo attraverso delle iniziative che avvicinassero la gente, favorendo la conoscenza di un angolo di città non a tutti noto e contribuendo concretamente a rivitalizzare il centro storico oggetto di continui dibattiti da cui finora sono emersi solo vaghe enunciazioni di principio. Ringraziamo l’Amministrazione comunale di Ragusa per averci dato questa opportunità».

I commercianti del posto si adopereranno anche per l’adozione di iniziative che, durante il periodo serale, possano fungere da intrattenimento.