Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 917
RAGUSA - 10/10/2007
Attualità - Ragusa - Salta l’accordo con Franco Antoci

L´onorevole Peppe Drago
tra dieci giorni nel CdA
del consorzio universitario

Ballottaggio tra Innocenzo Leontini e Pietro Barrera Foto Corrierediragusa.it

Una mancata telefonata al presidente della provincia Franco Antoci ha fatto slittare di oltre una settimana l´ingresso del leader ibleo dell´Udc Peppe Drago nel consiglio d´amministrazione del consorzio universitario in qualità di consigliere, al posto del dimissionario Piero Cascone, che rivestiva la carica di presidente. Carica che, tra poco più di una settimana, sarà appannaggio dello stesso Drago.

La Casa delle Libertà aveva raggiunto l´accordo, di cui però non era stato informato per tempo Antoci. Per questo motivo si è preferito non affrettare i tempi e rinviare. Anche perchè dovrà essere proprio il presidente della provincia a lasciare il CdA per fare posto al commissario provinciale di Forza Italia Innocenzo Leontini o, nome meno probabile, Pietro Barrera.

Questo CdA resterà in carica fino al 31 dicembre ma, per Peppe Drago, è già certa la riconferma prima ancora del suo ingresso ufficiale. Per il consorzio universitario sarà tempo di scelte drastiche, vista la scarsità dei fondi a disposizione. Nere nubi si addensano soprattutto sulla facoltà di medicina, ritenuta dal senatore azzurro Giovanni Mauro non in sinergia con le aziende sanitarie, e quindi non in linea con gli obiettivi del territorio.