Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 401
RAGUSA - 02/07/2015
Attualità - Realizzata un’isola pedonale con percorsi per pedoni

A Ibla una piazza Hodierna nuova e "minimalista"

Le sedute, con variazioni di quota, hanno dovuto rispettare ed assorbire la pendenza della pavimentazione, grigia scura, che si interseca con le basole chiare per dare movimento alla piazza Foto Corrierediragusa.it

Intervento minimalista nel quartiere barocco. Piazza Giovan Battista Hodierna (nella foto), antistante l´ingresso del Giardino Ibleo, vive una nuova vita dopo l´intervento di restyling che ha comportato anche il rinnovo dell´arredo urbano. Il progetto dell´architetto Giorgio Occhipinti, costato 230 mila euro, si è concluso dopo nove anni nel corso dei quali sono stati in molti a dubitare che potesse arrivare a conclusione. La caratteristica della piazza è la separazione tra la parte carrabile e quella destinata ai pedoni in uno spazio dove non esistono marciapiedi. L´intervento ha previsto una lunga linea di led luminosi che indicano i percorsi.

Piazza Hodierna si presenterà ai turisti e a residenti come una grande isola pedonale, pienamente fruibile e incastonata pur nella modernità dell´intervento nel contesto barocco del quartiere. Altra peculiarità sono le sedute che, con variazioni di quota, hanno dovuto rispettare ed assorbire la pendenza della pavimentazione. La pavimentazione grigia scura si interseca con le basole chiare per dare movimento alla piazza. Il disegno, realizzato con una serie di mattoncini in calcestruzzo di colore grigio, richiama una preesistenza storica importante, ovvero la pianta dell’antico convento di San Domenico. La sistemazione della piazza prelude all´intervento sul Giardino Ibleo che completerà idealmente una parte importante e fruibile del quartiere barocco.