Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 950
RAGUSA - 01/07/2015
Attualità - Impegnati 18 assistenti bagnanti e 9 membri per equipaggio e mezzi nautici

Bagnanti sereni con "Operazione spiagge sicure"

Due postazioni fisse nel territorio comunale, una nella spiaggia della Dogana a Marina di Ragusa e l’altra presso la spiaggia di Punta Braccetto Foto Corrierediragusa.it

E’ attivo il servizio comunale di vigilanza e salvataggio in mare «Operazione Spiagge Sicure 2015». Sono state istituite due postazioni fisse nel territorio comunale, una nella spiaggia della Dogana a Marina di Ragusa e l’altra presso la spiaggia di Punta Braccetto, con la presenza giornaliera di 4 assistenti bagnanti che assicureranno il servizio in maniera continuativa dalle ore 9 alle ore 19. Inoltre è attivo il presidio comunale all’interno del porto turistico di Marina di Ragusa quale base logistica per il personale, le attrezzature ed i mezzi nautici che pattuglieranno lo specchio d’acqua antistante Marina di Ragusa e Punta Braccetto.

Le postazioni saranno anche dotate di sedie job per permettere ai portatori di handicap di entrare in acqua con l’assistenza dei bagnini. Il presidio comunale avrà anche la funzione di gestire le emergenze per il soccorso ad imbarcazioni in avaria nel corso dell’anno e resterà attivo fino a metà settembre. «Operazione Spiagge Sicure 2015» vede impegnati 18 assistenti bagnanti e 9 membri per equipaggio e mezzi nautici.