Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 850
RAGUSA - 30/05/2015
Attualità - Nell’ambito del censimento dei luoghi italiani da non dimenticare

I "Luoghi del cuore" del Fai per il 2014 a Ragusa

Le segnalazioni pervenute al Fai sono circa venti tra cui il Castello di Donnafugata, le chiese di S. Maria delle Scale, delle Anime Sante del Purgatorio e di Santa Rosalia Foto Corrierediragusa.it

Il Fai (Fondo Ambiente Italiano) ha reso noti «i luoghi del cuore» per l’anno 2014 ricadenti nel territorio comunale, nell’ambito del censimento dei luoghi italiani da non dimenticare, promosso da 12 anni dal Fai con lo scopo di farsi portavoce dell’istanza di tutela e valorizzazione espressa dai cittadini che si attivano per segnalare un «Luogo del Cuore». Nel 2014 sono stati segnalati al Fai più di 20 mila luoghi in oltre quattro mila comuni , tesori più o meno noti, che rivestono un significato importante non solo per il loro valore storico, artistico e paesaggistico, ma anche per quello emozionale ed identitario.

Le segnalazioni pervenute al Fai per Ragusa sono circa venti, tra cui, oltre l’area urbana di Ragusa e Ragusa Ibla, il Castello di Donnafugata, le chiese di S. Maria delle Scale, delle Anime Sante del Purgatorio, di Santa Rosalia, di San Francesco all’Immacolata e di San Giacomo, la riserva naturale macchia foresta del fiume Irminio, la spiaggia di Randello, i carrubeti, i giardini iblei, la vallata Santa Domenica, la grotta delle Trabacche, piazza della Repubblica, l’ architettura del ‘900, il duomo, gli affreschi di Duilio Cambellotti nel Palazzo della Prefettura. Via Generale Cadorna e la valle sottostante è stato il «luogo del cuore» più votato (10 segnalazioni), seguito dagli affreschi del Cambellotti (9 segnalazioni).