Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 709
RAGUSA - 01/05/2015
Attualità - Resta solo da intonare il De Profundis

Università: niente soldi solo per Ragusa

Il territorio ibleo sembra davvero giunto al capolinea Foto Corrierediragusa.it

Soldi per Trapani e Agrigento e Ragusa resta a bocca asciutta. Nella Finanziaria regionale non ci sono soldi per il Consorzio universitario di Ragusa ma si sono trovati 800 mila euro per Trapani e 600 mila per Agrigento. A questo punto, viste le difficoltà in cui già versa il Consorzio universitario ibbleo, Cui, c´è solo da intonare il De Profundis. Ne è certo il Laboratorio politico culturakle 2.0 che prende atto a malincuore in sede di votazione della Finanziaria. Il Laboratorio si dice pronto ad organizzare nei prossimi giorni iniziative che possano scongiurare la fine della presenza universitaria a Ragusa e dice : "Qualche flebile speranza si era accesa sul futuro della nostra università, prima con le dichiarazioni, del 3 marzo scorso, del commissario Cartabellotta, che aveva manifestato la volontà di chiudere il contenzioso con il Consorzio universitario, e poi, con quelle entusiaste ed enfatiche, dello scorso 6 marzo, da parte dei consiglieri comunali, che avevano gioito per la promessa di un contributo straordinario voluto da Crocetta. Tutte parole al vento!" La vicenda dai contorni quantomeno discutibili è stata evidenziata dal Laboratorio 2.0 di Ragusa.

Nella foto l´università di lingue a Ragusa ai tempi che furono