Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1092
RAGUSA - 23/04/2015
Attualità - Dietrofront di Poste Italiane

Non chiude più ufficio postale frazione San Giacomo

Soddisfatto il consigliere comunale Mario Chiavola che, nelle ultime settimane, si era adoperato per fare in modo che l’intervento potesse essere sospeso Foto Corrierediragusa.it

Poste Italiane ci ripensa. L´ufficio postale di S. Giacomo non chiude. La comunicazione ufficiale è pervenuta sul tavolo del sindaco di Ragusa ed è stata accolta con soddisfazione da parte dell´amministrazione ma soprattutto da parte dei residenti. L´ufficio postale doveva infatti chiudere il 13 di questo mese ma il rinvio aveva fatto pensare ad un passo indietro, che si è puntualmente verificato. Tutto da vedere tuttavia se si tratta solo di un provvedimento temporaneo oppure di un definitivo ripensamento. S. Giacomo per la sua perifericità e lontananza dai centri urbani ha reclamato la necessità di un ufficio postale anche perchè nella frazione risiedono molti anziani impossibilitati a recarsi fuori. La decisione di Poste Italiane è arrivata in qualche modo insperata perchè nel territorio ibleo sono stati chiusi nel corso degli ultimi mesi numerosi uffici come per esempio a Sampieri e Marina di Modica.

«La comunità di San Giacomo Bellocozzo accoglie con soddisfazione la notizia della temporanea sospensione del provvedimento di chiusura del locale ufficio postale». Lo dice il consigliere comunale Mario Chiavola che, nelle ultime settimane, si era adoperato per fare in modo che l’intervento potesse essere sospeso.