Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1139
RAGUSA - 09/04/2015
Attualità - I lavori del direttivo della Cgil con la presenza del segretario regionale

Cgil prepara giornata nazionale del primo maggio a Pozzallo

Sarà una manifestazione unitaria coni tre segretari nazionali di Cgil, Cisl e Uil Foto Corrierediragusa.it

Macchina organizzativa già in funzione per la festa nazionale del primo maggio. La manifestazione sindacale unitaria si terrà infatti a Pozzallo e comporterà uno sforzo organizzativo importante visto che si annunciano più di 4 mila presenze nella città marinara dove Cgil,Cisl e Uil hanno deciso di tenere, come luogo simbolo dell’immigrazione ma anche delle sofferenze di chi lascia il proprio paese di origine alla ricerca di pane, lavoro e libertà, l´annuale appuntamento. Sono circa 73 i pullman, organizzati dalla Cgil provenienti da ogni angolo della Sicilia, 24 quelli provenienti dai soli comuni iblei.

Nel corso del direttivo tenuto nei locali della Cgil provinciale (nella foto) alla presenza del segretario regionale, Svaerio Piccione è stato stilato il programma di massima che prevede il concentramento nel piazzale del porto il corteo con i tre segretari generali nazionali di Cgil, Camusso, Cisl, Furlan e Uil, Barbagallo. Quindi si procederà verso piazza delle Rimembranze. Qui sul palco i discorsi ufficiali dei tre segretari, i cui interventi saranno preceduti da alcune testimonianze simbolo sul fenomeno della immigrazione. Molti gruppi musicali della provincia e fuori provincia hanno chiesto di potersi esibire sul palco; questo aspetto legato alla festa dei lavoratori sarà eventualmente messo a punto nei prossimi giorni.