Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 954
RAGUSA - 08/07/2008
Attualità - Ragusa - Lo ha deciso il sindaco Nello Dipasquale

Lavori porto turistico Marina:
draga ferma fino a settembre

Soddisfazione del presidente regionale del Sib Antonello Firullo
e del presidente dell’Ascom di Ragusa Cesare Sorbo
Foto Corrierediragusa.it

Draga ferma per tutta l´estate. La macchina per il dragaggio dell´arenile, reso necessario nell´ambito dei lavori di realizzazione del porto turistico di Marina di Ragusa, sarà di nuovo operativa a settembre. Questo stop di due mesi sarà ininfluente ai fini dell´iter del progetto.

Lo ha reso noto il sindaco Nello Dipasquale (nella foto), che ha così inteso venire incontro alle esigenze dei bagnanti. L´operatività della draga aveva difatti imposto il transennamento del tratto di arenile interessato dai lavori, precludendo la balneabilità nella specchio d´acqua antistante, a causa della pericolosità.

Antonello Firullo, presidente regionale del Sib, sindacato italiano balneari, aderente a Confcommercio, esprime apprezzamento per la decisione dell’amministrazione di sospendere i lavori di dragaggio.

«Una decisione condivisibile ? afferma Firullo ? che taglia la testa al toro a tutte le possibili speculazioni che sarebbero potute insorgere. Ringraziamo, dunque, l’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Nello Dipasquale, e i progettisti dell’opera per la sensibilità dimostrata e per l’impegno assunto affinché la stagione balneare venisse salvata».

«La stagione stava rischiando di prendere una brutta piega. Per fortuna, tutto si è risolto». Ad esprimere apprezzamento rispetto all’azione svolta, in queste ultime ore, dall’Amministrazione comunale con riferimento alla sospensione dei lavori di dragaggio al porto di Marina di Ragusa, è il presidente dell’Ascom di Ragusa, Cesare Sorbo. Sorbo ha incontrato, proprio di recente, gli operatori della zona.

«Parecchia la preoccupazione dei nostri associati ? dice ? che svolgono la loro attività nella zona di competenza. In effetti, si erano registrati alcuni problemi ed era stato manifestato un qual certo disagio per come stavano andando le cose. Auspichiamo, adesso, che dopo l’intervento risolutivo dell’Amministrazione comunale, la stagione possa riprendersi. La sospensione dei lavori di dragaggio consente, comunque, agli operatori commerciali di questa parte di Marina di guardare al futuro in maniera più tranquilla».

Ma intanto i bagnanti si lamentano dell´inquinamento della spiaggia, causata certamente anche dai lavori di dragaggio, adesso sospesi fino a settembre. Una sorta di melma giallastra ricopre a chiazze l´arenile, suscitando il malcontento di quanti temono per la salute, soprattutto per quella dei più piccoli.