Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 934
RAGUSA - 04/03/2015
Attualità - Dal primo aprile parte il nuovo assetto periferico dell’Assessorato all’Agricoltura

Condotte agrarie soppresse, resta solo Chiaramonte

A Ispica tutto concentrato alla ex Asca, Modica perde tutto a favore di Scicli Foto Corrierediragusa.it

Dal primo aprile entra in vigore il nuovo assetto periferico dell´assessorato all´Agricoltura. Una vera e propria rivoluzione perchè in nome della razionalizzazione e della spending review scompariranno tanti uffici e molti servizi saranno concentrati in un´unica sede. Anche il territorio a più alta vocazione agricola come quello ibleo subirà gli effetti del nuovo dimensionamento e farne le spese sarà soprattutto Modica dove in un colpo solo scomparirà la condotta agraria e la Soat (Sezione operativa assistenza tecnica). Gli agricoltori di questa fascia dovranno dunque fare riferimento a Scicli dove troverà quello che è denominato "Ufficio intercomunale di agricoltura". Sul territorio ibleo l´unica condotta agraria che resterà sarà quella di Chiaramonte.

A Ispica, altro centro ad alta vocazione agricola scompariranno Soat e condotta agraria e sarà istituito un unico ufficio che ingloberà l´ex Asca (nella foto: la sede), che si occupa di ricerca su vino e olio, e nei cui locali sarà concentrato tutto il personale. Lungo la fascia costiera non va meglio a S. Croce perchè anche qui scompare la Soat che è accorpata a Vittoria dove funzionerà un unico ufficio che ingloberà anche l´ex Soat di Comiso. Non cambia niente a Chiaramonte che continuerà ad essere riferimento per tutto il territorio montano grazie alla sede decentrata dell´Ispettorato provinciale agrario(Ipa) presso cui confluiranno Soat e condotta agraria.