Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:53 - Lettori online 1225
RAGUSA - 10/02/2015
Attualità - E’ quanto disposto da una determina dirigenziale

Dragaggio porto turistico Marina: progetto approvato

I lavori dovranno essere ultimati entro 90 giorni dall’avvio Foto Corrierediragusa.it

Approvato il progetto esecutivo relativo al dragaggio dei fondali del porto turistico di Marina di Ragusa ai fini del ripristino delle batimetriche di progetto. Ciò è quanto dispone la determina dirigenziale n. 133 del 3 febbraio scorso del Settore V- Manutenzione e gestione infrastrutture, che autorizza, tra l´altro, la società concessionaria «Porto Turistico Marina di Ragusa Spa» alla realizzazione dell´intervento, il cui costo è a totale carico della stessa, che dovrà ultimarlo entro 90 giorni dall´inizio e comunque non oltre il 30 aprile prossimo, al fine di non comportare disagi alla stagione turistica balneare. Nella relazione istruttoria allegata al provvedimento autorizzatorio si legge, tra l´altro, che la società «Porto Turistico Marina di Ragusa Spa», considerato che dall´avvio della gestione ad oggi, le correnti marine hanno trasportato all´interno del bacino portuiale ed in particolare nella zona dell´imboccatura della sabbia che ha comportato l´innalzamento delle batimetriche iniziali, limitando le potenzialità di ormeggio, ha chiesto di essere autorizzata ad eseguire i lavori di dragaggio dei fondali al fine di ripristinare le quote previste dalle batimetriche iniziali, trasmettendo il relativo progetto esecutico.

Acquisiti inoltre i necessari pareri autorizzatori dell´Assessorato regionale Territorio ed Ambiente, il nulla osta della Capitaneria di Porto di Pozzallo, il parere tecnico dell´Ufficio del Genio Civile di Ragusa ed il parere della Soprintendenza del mare.


11/02/2015 | 18.46.47
pozzallese

semplice sig gpeppino, hanno fatto un´opera e nello stesso tempo garandendosi il lavoro per il futuro, cioè il DRAGAGGIO. Ma mi spiegate come si costruisce un porto per poi dragarlo a cadenza di tempo, prima di costruirlo non hanno tenuto conto delle correnti e quindi dello spostamento di sabbia? Mah misteri italici
A pozzallo è una vita che aspettiamo il dragaggio del porto sia turistico che commerciale....bisogna avere Santi in paradiso


scienziati
10/02/2015 | 18.57.19
gpeppino

Quando è stato costruito il porto la ditta che hà dragato doveva portare la sabbia al largo ma non si sa perchè è stata buttata con la tubazione all´imbocco del porto spiaggia mancina speriamo che questa volta lo faranno.