Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 948
RAGUSA - 06/02/2015
Attualità - I corpi illuminanti da sostituire sono quasi 1500 in oltre 40 arterie cittadine

Nuova luce su Ragusa con il "Piano energia sostenibile"

Via i lavori per la sostituzione dei corpi illuminanti, dalle vecchie lampade a vapori di mercurio con apparati di ultima generazione Foto Corrierediragusa.it

Nuova luce per le strade della città. Hanno infatti già preso il via i lavori per la sostituzione dei corpi illuminanti, dalle vecchie lampade a vapori di mercurio con apparati di ultima generazione. Si tratta di apparecchi a led che, secondo i tecnici, consentiranno un notevole risparmio nei consumi di energia elettrica con beneficio per le casse comunali. I nuovi impianti inoltre permetteranno di ridurre l´inquinamento luminoso con l´abbattimento delle dispersioni di luce verso l´alto. La previsione dei tecnici parla di un risparmio medio annuo di circa 200 mila euro.

La sostituzione rientra nel Piano di Azione per l´Energia Sostenibile che punta ad abbassare del 60 per cento i consumi ma anche a ridurre gli interventi per le manutenzioni. Una prima sperimentazione in alcune arterie della città, in particolare la via Risorgimento, è stata già avviata anche se ancora non si conoscono i dati. Il bando per procedere alla sostituzione degli impianti è già stato pubblicato e si attende l´affidamento. I corpi illuminanti da sostituire sono quasi 1500 in oltre 40 arterie cittadine tra cui via Archimede, via Risorgimento, via Paestum, via Colajanni, via della Costituzione, via Mongibello, via La Pira e via Forlanini. I lavori comporteranno una spesa di poco più di un milione di euro e dovranno essere completati entro cinque mesi dall´affidamento.